LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MODENA - Italia Nostra: piazza Roma intoccabile
Davide Berti
Gazzetta di Modena 20/06/2008

Fatta una proposta, ventilato un progetto, fioccano puntuali
le polemiche. Nel mirino c` finito l`assessore Daniele Sitta, dopo le sue considerazioni in merito alle idee della piazza Roma del futuro che sta elaborando l`architetto Mario Botta: giardini e fontane, interazioni con l`Accademia con tanto di cambio della
guardia e passeggiata a cavallo. Italia Nostra ne approfitta
per ribadire il suo no all`utilizzo di piazza Roma anche come
parcheggio, ma inorridisce di fronte alla possibilit di vedere il monumento del Menotti che poggia su un prato.
La replica di Sitta inequivocabile: E` un degno manifesto
dell`oscurantismo modenese che da trent`anni a questa parte impedisce a Modena di fare un salto di qualit. Cos si ostacola qualsiasi forma di miglioramento e di nuova concezione della citt, che ha bisogno di rinnovarsi. E invece spunta sempre il partito del no a prescindere, no su tutto sempre e comunque senza
conoscere nemmeno i progetti. Noi andiamo avanti.
Italia Nostra spiega nel dettaglio la sua visione su una
piazza Roma "immacolata": Nell`ordinamento italiano vige da sempre il principio, elaborato dalla cultura del patrimonio
storico e artistico e confermato anche di recente da una specifica espressa disposizione del codice dei beni culturali - articolo 10, comma 4 - che le piazze dei centri storici sono esse stesse "monumenti" e per esse si addice il vincolante metodo del restauro. Principio che vale e con piena ragione per la piazza
sulla quale si affaccia il seicentesco palazzo ducale, del
quale costituisce la pubblica avancorte. Certamente incompatibile
con questo carattere il parcheggio automobilistico di superficie e a maggior ragione, perch distruttivo e irreversibile, sotterraneo. Ma neppure pu immaginarsi che il monumento al
Menotti si poggi non pi sull`acciottolato sul quale era
stato eretto ma su un tappeto verde, o che lo spazio urbano
pubblico sia convertito a galoppatoio di parata per gli allievi
ufficiali. Piazza Roma, il piazzale ducale preunitario, non pu che rimanere la storica pubblica piazza e l`amministrazione comunale committente dovr responsabilmente pretendere che ogni progetto che la riguardi rispetti il codice dei beni culturali, espressione della moderna cultura della "tutela" e legge dello
Stato italiano.
Polemico sulla riqualificazione di piazza Roma anche Mauro Manfredini della Lega Nord: Il restyling della piazza cos come stato concepito penalizzer ancora una volta il centro storico di Modena, in particolare le attivit commerciali e artigianali. La soluzione attualmente prospettata, invece di andare incontro
alle esigenze di un centro storico bisognoso di essere rivitalizzato, avr sicuramente ripercussioni negative sulla
fruibilit della zona. Inoltre si creerebbe un`ulteriore situazione di disparit tra i negozi del centro e quelli della
grande distribuzione, i quali godono di ampi e comodi parcheggi.
Ritengo infine inopportuno che la Giunta abbia voluto affidarsi, per il piano di riorganizzazione di piazza Roma, piazza Matteotti e piazza Mazzini, nuovamente a professionisti stranieri, senza
tenere conto delle competenze nostrane.
La Lega Nord - conclude Manfredini - non assolutamente contraria a creare delle zone verdi a Modena ma questo non deve andare a discapito dei suoi cittadini. Auspico, quindi, che la decisione assunta non sia definitiva e invito la giunta comunale a
fare un passo indietro, per trovare una formula condivisa da tutti i soggetti interessati. E il riferimento, in questo senso, anche al tema della sosta, con la proposta di ritoccare le tariffe e beneficio di chi frequenta il centro.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news