LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Bloccato dal maltempo il restauro dei "Bagni"
MASSIMO COSTA
Libero 20/06/2008

Per costruirla ci sono voluti trentacinque giorni, per iniziare
il restauro non sono bastati sei anni. Il recupero dei "Bagni
Misteriosi", l`opera ideata da Giorgio De Chirico nel 1973,
non ancora partito: nei giardini del parco Sempione, proprio
di fronte alla Triennale, la vasca curvilinea giace scolorita e a
pezzi, in attesa che spunti il cantiere.
E dire che nell`ottobre scorso l`ex assessore alla Cultura Vittorio Sgarbi aveva concluso la corsa a ostacoli per trovare i
fondi: a procurare 69.000 euro (contro i 500.000 del primo impraticabile progetto datato 2002) sarebbe stata la Mapei in
qualit di "sponsor tecnico". I rilievi della soprintendenza?
Saltati a. pi pari: L`opera ha meno di cinquant`anni spiegava
Sgarbi, basta che la giunta approvi i lavori perch il cantiere parta. Superati gli intoppi burocratici, l`amministrazione
ha dato il via libera in pochi giorni e affidato la conduzione
dei lavori al restauratore bresciano Gianfranco Mingardi,
scelto da Sgarbi in persona. Il 26 ottobre 2007, all`inaugurazione
della mostra Anni `70, fu proprio l`assessore a dare l`annuncio:
Finiremo i lavori entro la chiusura dell`esposizione. Risultato?
Sono passati otto mesi, ma il cigno di pietra sta ancora aspettando che qualcuno lo sistemi.
Il Comune ha fatto tutto quello che doveva fare dice oggi Sgarbi, abbiamo trovato i soldi e messo il progetto nelle mani di Mingardi. Sarebbe gravissimo che i lavori non partano in fretta, ma finch ero assessore tutto era incanalato per il verso giusto. Non ci sono pi motivi perch non parta. Invece, ecco l`ultimo inghippo: la copertura da montare per proteggere l`opera dalle intemperie. All`inizio si era pensato di coprire l`opera con materiali pesanti e troppo costosi spiega Gianfranco Mingardi. Poi abbiamo optato per una tensostruttura.
Un tendone, insomma. Ho effettuato un sopralluogo proprio due giorni fa, la prossima settimana cominceremo i lavori. Per il momento, i giardini rimangono occupati da una esposizione temporanea della Triennale (aperta fino al 22 giugno) proprio di fianco ai "Bagni Misteriosi". Ma questo non un problema assicura Mingardi -, lo spazio della vasca non interessato. Se tutto va bene, dovremmo finire in quattro-cinque mesi.
Entro dicembre, insomma, i milanesi potranno ammirare l`opera che l`esponente della pittura metafisica ide cinque anni prima di morire. Tanto pi che i soldi non mancano: Noi teniamo molto al progetto e ci siamo presi in carico anche il recupero di alcune parti della scultura che non erano da tempo nel sito originario affermano dalla Mapei. Ci sono stati problemi con la copertura per colpa delle piogge incessanti di questi mesi. Ma ora tutto dovrebbe essere superato.
La vasca venne realizzata nel 1973 dall`ingegner Giulio Macchi,
che rimase fedele al progetto di Giorgio De Chirico utilizzando
la "pietra di Vicenza". Tra gli elementi si riconosceva un nuotatore, un cigno, una palla, una cabina e una fonte in pietra. L`occasione influ per sul degrado dell`opera: i "Bagni Misteriosi" furono costruiti infatti per la mostra "Contatto Arte/Citt" (durante la XV Triennale"), e inizialmente si pensava
dovessero esistere soltanto per la durata dell`esposizione.
Di conseguenza, vennero evitati tutti i trattamenti necessari
per rendere la fontana durevole nel tempo. E la pietra cominci
subito a deteriorarsi.



news

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

14-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news