LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LOMBARDIA -Lavori e macerie, inchiesta su Citylife
ORIANA LISO
20 giugno 2008, LA REPUBBLICA- Milano

La procura chiede le carte del progetto a Comune, Provincia e Regione


Lindagine, che per ora non vede nomi iscritti nel registro, riguarda eventuali violazioni a norme ambientali e regole edilizie


Ordine di esibizione di atti e documenti sul "quartiere storico di Fiera Milano e aree adiacenti": con questa richiesta tra le mani, ieri mattina, militari del nucleo tributario della guardia di finanza, agenti della squadra di pg della polizia di Stato e della forestale si sono presentati negli uffici di Comune, Provincia e Regione. Obiettivo: chiarire alcuni aspetti contestati del progetto Citylife. Lindagine della procura, coordinata dai sostituti Frank Di Maio e Paola Pirotta, va avanti sottotraccia da alcuni mesi, e gi a met maggio analoghe richieste di atti erano state fatte, in Comune, per i progetti sul quartiere Isola. Ora per, con la richiesta di acquisire le carte che riguardano il megaprogetto che prevede grattacieli, appartamenti, uffici e aree verdi, lindagine entra nel cuore della Milano che sar. Del resto, era stato proprio il procuratore aggiunto Corrado Carnevali, che guida il pool sui reati contro la pubblica amministrazione, a confermare: Su questi progetti vogliamo vedere chiaro.
Il fascicolo della procura - nato dagli esposti dei residenti e dalla necessit di verificare che non ci siano stravolgimenti nella realizzazione - iscritto a "modello 44", ovvero non ha, per ora, indagati. Sono due, per, i reati ipotizzati: la violazione del decreto legislativo 152/06 sulle norme ambientali e quella del testo unico per ledilizia (il Dpr 380/01). Questo secondo aspetto potrebbe riguardare linosservanza delle norme esecutive previste dalle leggi in materia; oppure lesecuzione di lavori "in totale difformit o assenza del permesso"; o, ancora, la lottizzazione abusiva di terreni a scopo edilizio e gli interventi edilizi nelle zone sottoposte a vincolo storico, artistico, archeologico, paesistico, ambientale.
Per questo ieri mattina gli investigatori si sono presentati negli uffici che hanno titolo sulla vicenda chiedendo (e ottenendo al momento, nel caso della Regione) una serie di documenti. Alla Direzione centrale della Pianificazione Urbana - Sportello unico delledilizia di Palazzo Marino hanno chiesto la delibera della giunta del 16 dicembre 2005 relativa alla "approvazione finale del programma integrato di intervento" dellarea della ex Fiera, la precedente delibera di approvazione del 6 settembre 2005 con la relazione istruttoria dellamministrazione sul progetto, il progetto esecutivo delle opere da realizzare, il piano dei lavori relativi alle bonifiche dei siti, infine i documenti sullo stato delle demolizioni in corso e sulle relative autorizzazioni. Molto pi sintetiche le richieste avanzate a Palazzo Isimbardi e al Pirellone: alla Provincia i pm chiedono i procedimenti relativi allo smaltimento e al recupero dei rifiuti ottenuti dalla demolizione delle vecchie costruzioni della Fiera; alla Regione, invece, sono stati chiesti gli atti relativi alle "prescrizioni previste per la fase di progettazione esecutiva dal decreto di compatibilit ambientale", con particolare interesse per le carte sulla scelta degli interventi di bonifica dei luoghi, cio gli studi geologici e idrogeologici sulla presenza di sostanze inquinanti nellarea da ricostruire.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news