LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - URBANISTICA: CAPANNORI.Intervento troppo pesante senza che la gente lo sapesse
MERCOLED, 18 GIUGNO 2008 IL TIRRENO Lucca


CECCARELLI (UDC)

Intervento troppo pesante senza che la gente lo sapesse


CAPANNORI. Commenti critici dallopposizione sulla variante urbanistica approvata in consiglio comunale. Secondo Gaetano Ceccarelli (Udc), la variante ha difetti di merito, perch insiste troppo brutalmente sullo sviluppo urbanistico del Comune, e di metodo, perch sempre secondo Ceccarelli la cittadinanza non stata informata a dovere dei contenuti.
Come lUdc denunciava da tempo - dice Ceccarelli - mancata una adeguata informazione dei cittadini, delle categorie economiche e sociali, degli ordini e collegi professionali interessati, confermata pure da una fonte autorevole ed informata sui fatti quale quella del Garante della comunicazione Campagnucci, al quale va riconosciuto un certo coraggio nel prendere le distanze formalmente da un metodo di lavoro di tipo oscurantista.
Inoltre - continua - si voluto incidere troppo brutalmente sullo sviluppo urbanistico andando a tagliare in modo rilevante anche nelle zone non sottoposte ad alcun vincolo, n ricadenti in aree di valore paesaggistico od ambientale, attraverso una riperimetrazione molto discutibile dei centri abitati e degli agglomerati urbani che non ha, fra laltro, tenuto conto dei permessi per costruire gi rilasciati e nemmeno di parecchi edifici gi realizzati, basandosi perci su dei parametri di fatto superati.
Tra laltro - dice Ceccarelli - viene da chiedersi il perch, per tante abitazioni comprese nellabitato, si nega ora lopportunit di ampliamento fino a 150 metri quadri. Finora consentita, oppure viene esclusa la possibilit di sopraelevazione che magari serviva per realizzare labitazione di un figlio che intende sposarsi. Inoltre nelle zone ex articolo 19, si aumentato il limite di superficie minima da 40 a 60 metri quadri, necessaria per poter recuperare un annesso agricolo non pi in uso, bloccando di fatto il riutilizzo di una parte non trascurabile del patrimonio edilizio esistente, che poteva aver senso limitare, ma in zone di pregio paesaggistico e non certo nella Piana.
Positivi - e non poteva essere altrimenti - i commenti dei consiglieri di maggioranza. Con una nota polemica. Mi stupisco - spiega Edoardo Filippi di Rifondazione comunista - che le accuse sulla variante urbanistica vengano proprio da quella parte di ex assessori ed ex consiglieri che hanno preso parte al programma elettorale, che tra le altre cose prevedeva la variante in questione.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news