LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA - Tesori in cinque tappe dalle Tremiti a Otranto
CAMILLA POVIA
MERCOLED, 18 GIUGNO 2008 LA REPUBBLICA Bari



Gli itinerari tracciati dallistituto dei Beni culturali: lobiettivo realizzare un portale regionale per gli appassionati dellarte


Molti scoperti durante gli scavi nelle cattedrali e poi ricomposti nei musei


Piccole tessere di diversa natura e colore che intrecciano anni di storia: sono i mosaici pavimentali, disseminati in tutto il territorio pugliese. Listituto centrale per il catalogo e la documentazione dei Beni culturali ha tracciato un itinerario alla scoperta dei mosaici pi belli e che, almeno una volta nella vita, vale la pena visitare. Liniziativa finalizzata alla realizzazione di un portale regionale. Pi precisamente, sono cinque gli itinerari pugliesi tracciati dallistituto dei Beni culturali: Bari, il Nord Barese, il Gargano, lAlto Salento e Lecce. Il nostro lavoro - conferma Francesco Carofiglio, direttore del consorzio Idria e responsabile del progetto di catalogazione - nasce dalla necessit di divulgare materiale che di solito gestito solo dagli addetti ai lavori. Luniverso dei mosaici cos vasto che impossibile conoscerlo tutto, soprattutto per un turista.
Si scopre cos che ogni mosaico, anche il pi piccolo, non solo unopera nata dallaccostamento di tessere, ma racchiude in s un significato specifico. Il pavimento della Basilica San Nicola di Bari, per esempio, costellato da mosaici soprattutto nella zona della cripta e in quella della chiesa superiore. Piccoli pezzi di vetro, pietre o conchiglie, sono uniti e accostati per rappresentare un secolo di storia, in questo caso per riproporre la cattedra marmorea del vescovo Elia, sacerdote che avvi i lavori della Basilica allindomani dellarrivo a Bari delle spoglie del santo di Myra, nel 1087. Anche nella Cattedrale compare un mosaico, attribuito allepoca paleocristiana in base ai suoi caratteri stilistici. Tracce di storia che rivivono grazie ai mosaici, si rintracciano anche nel complesso di Santa Scolastica, nella chiesa di Santa Maria del buon consiglio e nella chiesetta in piazzetta Rainaldo e Bisanzio.
Nella zona del Nord Barese sono sei le citt in cui possibile visitare le raffigurazioni storiche. A Canosa, la basilica di San Leucio e il battistero di San Giovanni sono il simbolo del fervore edilizio che caratterizzava la citt nel medioevo. Ma anche le cattedrali di Barletta, Giovinazzo, Ruvo, Bitonto e Trani offrono una testimonianza storica attraverso i mosaici. Perch spesso i tasselli pavimentali sono una biografia storica delliconografia cristiana, spiega Carofiglio.
Il terzo itinerario porta nel Gargano, nel parco archeologico di Siponto e nellabbazia dellisola di San Nicola alle Tremiti. Di solito il turista normale pensa subito ai mosaici romani, ma in questo caso - continua Carofiglio - con il nostro studio ci interessava far conoscere che i mosaici non solo vengono rinvenuti dagli scavi archeologici, ma anche per esempio in lavori di ristrutturazione di grandi cattedrali. Abbiamo scoperto che sotto le chiese romaniche esistono chiese pi antiche, paleocristiane. C poi lesempio degli scavi di Egnazia: i mosaici delle basiliche sono stati asportati in corso di scavo, restaurati e conservati nel museo. Oppure a San Giusto, in provincia di Lucera, dove uno scavo in una zona che poi stata sommersa per fare una diga, ha riportato alla luce vecchi mosaici .
Il quinto itinerario per i turisti si chiude con uno dei mosaici pi importanti e affascinanti del patrimonio culturale pugliese. E quello di Otranto, che ricopre interamente il pavimento della Cattedrale e che il pi grande dEuropa con i suoi 600 metri quadrati. Lunico dei pavimenti musivi medievali italiani ancora perfettamente leggibile. Lopera darte, composta da milioni di tessere policrome e raffigurante fra laltro il celebre Albero della vita, sar sottoposta a restauro, ad oltre quindici anni dallultimo intervento.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news