LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Legge sullo spettacolo entro diciotto mesi
Angela Matassa
14/06/2008 IL MATTINO



Il sottosegretario Giro alle Giornate





La legge per lo spettacolo si far entro e non oltre diciotto mesi. limpegno del sottosegretario ai Beni Culturali Francesco Maria Giro, intervenuto alle Giornate del teatro che si stanno svolgendo a Villa Pignatelli nellambito del Napoli Teatro Festival Italia. Sar una legge cornice, dice Giro, un testo agile con pochi articoli basati su tre pilastri fondamentali. Quello istituzionale, per chiarire le competenze della politica, degli addetti ai lavori e delle istituzioni, in un continuo confronto. Quello regolamentare, che riguarder le regole: la cultura un bene della nazione, non dello Stato e deve rispondere a criteri di qualit, redditivit economica e benessere sociale. Il terzo il pilastro fiscale. Per quel che riguarda le risorse da utilizzare, Giro ha garantito che il Fus sar preservato e che altri fondi saranno recuperati dallaccantonamento dello scorso anno. Le risorse per la cultura e lo spettacolo debbono essere considerata investimenti e non spesa corrente, ha dichiarato Alberto Francesconi, presidente dellAgis, un principio importante perch apre scenari nuovi nei rapporti tra politica, pubblica amministrazione e spettacolo. Noi chiediamo finanziamenti triennali, regole e chiarezza. Il presidente della Regione Antonio Bassolino ha sottolineato limportanza della risorsa cultura per Napoli e per tutta lItalia, ricordando i risultati ottenuti dalla politica regionale nel recupero e nella costruzione di strutture, si soffermato sulla legge regionale, approvata nel 2007, che prevede venti milioni di euro allanno per tre anni e che punta sulla tradizione, linnovazione, la valorizzazione della creativit, le nuove espressioni. Sono fondi esclusivamente nostri, ha detto il governatore, necessario che il governo consideri la spesa destinata alla cultura e allarte un investimento. Solo cos il Paese potr fare quel salto di qualit necessario per adeguarsi allEuropa. Un salto a cui il festival d un contributo importante: Lavoreremo perch diventi un appuntamento fisso. La Fondazione nata per creare una struttura fissa e un evento continuativo. La tavola rotonda del pomeriggio ha affrontato laspetto della ricaduta economica delle attivit dello spettacolo. Oggi, giornata conclusiva delliniziativa, si parler di Festival come occasione di sviluppo e identit con i direttori delle manifestazioni di Manchester, Santiago e Singapore.




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news