LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARI. Nuovo museo, cos la bocciatura
Gianluigi De Vito
La Gazzetta del Mezzogiorno, 13 giugno 2008





Ritardi e polemiche. La lunga storia di santa Scolastica. La lettera. Divella chiede al direttore regionale Martines di conoscere il parere che ha accompagnato linvio del progetto a Roma.
Il progetto. Nella bocciatura ufficiale si dice che il cannocchiale color corallo e il ponte panoramica sono elementi dissonanti
Il progetto vincente, quello caratterizzato dal cannocchiale color corallo, ha ricevuto il parere negativo delle commissioni ministeriali. Il presidente della Provincia, Divella, vuole sapere se la colpa del direttore generale dei Beni culturali

Sul museo archeologico che sar, lo scontro per ora avviene a colpi di fioretto. Ma non si esclude che il match proceder senza esclusioni di colpi. Va su tutte le furie il presidente della Provincia, Vincenzo Divella, quando recupera nella cartella della posta in arrivo un cartoeino inviato dal direttore regionale per i Beni culturali della Puglia, Ruggero Martines. Quel cartoncino con poche e diplomatiche frasi scritte di pugno accompagnano il parere espresso dai comitati tecnico scientifici in seduta congiunta del ministero per i Beni culturali.
Come anticipato da queste colonne, negativo il parere dei comitati sul progetto presentato da Cesare Mari & Panstudio (cannocchiale color corallo e il ponte panoramico) vincitore del concorso internazionale di progettazione, bandito dalla Provincia di Bari, per realizzare e allestire il museo archeologico provinciale nellex complesso benedettino di Santa Scolastica. Il parere porta la firma di Giovanni Carbonara, presidente del comitato tecnico-scientifico per i Beni architettonici; di Giuseppe Sassatelli (Beni Archeologici) e Caterina Bon Valsassina (Patrimonio storico artistico e etnoantropologico). E un parere consultivo, che prelude alla decisione della Direzione generale del Ministero.
Sta di fatto che la bocciatura dei comitati, Divella lha appresa dalla Gazzetta nei giorni scorsi e solo ieri in maniera ufficiale da Martines. Che gli ha inviato appunto due fogli su carta intestata ma senza lindicazione di una data: sono in pratica la copia di un fax nel quale lunica data che compare quella di invio di trasmissione il 9 giugno alle 13.27 dal Comitato Beni architettonici. Fax che il Presidente della Provincia ha ricevuto ieri: cio il giorno successivo della lettera che Divella ha inviato a Martines e che il direttore regionale per i Beni culturali della Puglia difficilmente deve aver letto. Nella lettera sono contenuti passaggi polemici che lasciano presagire un braccio di ferro se si dovesse arrivare a uno stop nella progettazione del museo archeologico. Divella in sostanza chiede a Martines di conoscere il parere che ha accompagnato linvio del progetto Mari a Roma. Stando a quanto appreso da altre lettere inviatogli, Divella convinto che Martines, sia pure abbia girato il carteggio al ministero si sia espresso negativamente sul progetto vincitore. Scrive Divella, luned scorso: Rilevo che nonostante i reiterati inviti oltre che i numerosi tentativi di comunicare, tutti infruttuosi, tale parere non mi mai arrivato. Perch vuol sapere che cosa hascrittoMartines? Semplice. Divella: E stato tra i primi a vedere le tavole del progetto vincitore, non mi ha mai mosso obiezioni. Sono passati mesi, se fosse stata rilevata la necessit di portare correzioni o modifiche lo si sarebbe potuto fare senza arrivare a questo punto. il presidente della Provincia non vuole pi scrivere pagine che siano di storia infinita. Per ora deve fare i conti con un documento ufficiale che - letto tra le righe contiene pi di una bacchettata. Si legge nella bocciatura ufficiale dei presidenti dei Comitati non solo che il cannocchiale color corallo e il ponte panoramico sono elementi architettonici fortemente dissonanti e che il progetto riduce le preesistenze storiche a mero sfondo, in contrasto con la Carta italiana del restauro. Poi, una raccomandazione sulla formulazione dei bandi di concorso: garantire che le giurie siano costituite da un gruppo di professionisti realmente interdisciplinare. Come dire accanto a ingegneri e ad architetti anche storici dellarchitettura e della citt, archeologi, topografi dellantichit e specialisti in restauro: Allufficio di presidenza di Divella tirano fiori la lista della giuria che tra i primi nomi fa campeggiare quello di Amerigo Restucci, specialista in restauro dei monumenti e quello di Maria Raffella Cassano, archeologa. Ma allora? Roma boccia il cannocchiale o il metodo Divella? E quella che per ora una disputa daccademia rischia di scrivere un altro capitoli di ritardi.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news