LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA provincia. Capannori esamina la variante un documento che consente lo sviluppo e rispetta lambiente
VENERD, 13 GIUGNO 2008 IL TIRRENO Pagina 7 - Lucca




In consiglio le modifiche al regolamento urbanistico



Luned prossimo alle 21,15 a Capannori ci sar la seduta del consiglio comunale sulladozione della variante generale al Regolamento urbanistico. Vista limportanza dellargomento, la seduta potrebbe proseguire anche nella giornata di marted. Dopo ladozione si aprir la fase delle osservazioni previste per legge, e successivamente la variante generale andr allapprovazione del consiglio comunale. Nei giorni successivi alladozione si terranno alcune assemblee pubbliche nelle quattro circoscrizioni, promosse dallamministrazione comunale, per illustrare il documento ai cittadini.
Per quanto riguarda la localizzazione di aree residenziali, la variante le prevede, a patto che contribuiscano alla riqualificazione e integrazione di insediamenti esistenti, a prevalente destinazione residenziale, di dimensioni significative. Devono inoltre esserne verificati i parametri di fattibilit sotto il profilo geomorfologico e idraulico. Tra laltro larchitetto Giorgio Campagnucci, come garante della comunicazione per la variante, ha chiesto al responsabile del procedimento Stefano Modena 50 cd con i rilevamenti fatti dalle due Autorit di bacini su eventuali rischi idrogeologici.
La variante generale - afferma il sindaco Giorgio Del Ghingaro - stata realizzata secondo gli obiettivi approvati dal consiglio comunale del febbraio 2005. I criteri sono quelli delle tutela del territorio e dellambiente coniugata a un moderno sviluppo del territorio.
Tra i principi contenuti nel documento, la costruzione di aree residenziali non deve determinare un aggravamento delle condizioni di traffico veicolare su tratti stradali e snodi viari, che gi oggi manifestano fenomeni di congestione. Ed inoltre, non deve essere compromessa la possibilit di previsione e di realizzazione di attrezzature pubbliche e opere infrastrutturali, n compromettere la qualit e lintegrit di contesti di valore ambientale e paesaggistico, particolarmente in collina. La loro attuazione non pu determinare una compromissione dellintegrit di edifici di rilevante valore storico-architettonico, n una riduzione dello spazio di ville, nuclei o corti storiche.
Coerentemente con questi indirizzi, la variante vieta quelle aree edificabili posizionate in zone a pericolosit idraulica elevata; in zone con movimenti franosi attivi; nelle aree di rispetto di pozzi pubblici e sorgenti; in zona di fascia di rispetto stradale e ferroviaria; nelle immediate vicinanze di chiese e ville storiche, per un raggio di 100 metri e di 250 metri dallacquedotto del Nottolini; nelle fasce di rispetto degli elettrodotti; in zone sprovviste sia di acquedotto e fognatura.



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news