LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CULTURA - La cultura tutta in mano alla destra? Occupatevene, per non farci rabbrividire
Federico Orlando
Europa 12/06/2008

Cara Europa, vi segnalo questo titolo a tutta pagina, La cultura tutta di Forza Italia, coi quale si apre il mensile di Allemandi Il giornale del arte, giugno 2008. Vi si legge che l`intero quadro della cultura viene da un unito partito, ma il suo capo Berlusconi sorvola sul tema nel discorso programmatico. Bondi preannuncia le sue buone intenzioni e vuole riformare gli istituti di cultura all`estero. Che ne dite? Pu bastare?
MARCO LUCIDA, FIRENZE

Caro Lucidi, che posso dirle? Forse no, non basta. Ma presto
giudicare un governo a un meno di un mese dal suo insediamento, e dopo due soli discorsi, credo, quelli del presidente e del ministro.
Grazie, comunque, della segnalazione: ho letto tutto larticolo, che volta a pagina 4 della rivista con ampia rassegna delle cariche (ministro, sottosegretari, presidenti delle commissioni cultura di camera e senato: s, Yarrembaggio risponde al titolo). Poi ho letto anche larticolo firmato Gianfranco Imperatori, patron di Civita, che un pro-memoria per Bondi: Ministro, mi dia
retta, punti sul turismo. Un titolo che pi gradito, anzi balsamico, non poteva giungermi. Sono appena tornato, infatti, da un viaggio in macchina, in compagnia di due carissimi amici, che da Roma ci ha portato, in quattro giorni, nell alto Molise-Valle Trigno, nel Gargano e nell'Alta Murgia barese (Minervino, Canosa, Trani). Sulla via del ritorno a Roma, sosta a Montecassino. Tutte bellezze naturali e magnificenze del genio, a me notissime, ma non del tutto ai miei giovani amici. Tuttavia, non le dico i "buchi`
che lamnninistrazione patria ci ha inflitto e che ha lasciato
qualche amaro in bocca a noi "viaggiatori"intenzionati (un po` per gioco e un pd no) a imitare i settecenteschi. Premetto che il viaggio ci ha portato nel territorio di tre soprintendenze, Molise, Puglia, Lazio. La perla dell`alto Molise, che volevo far conoscere ai miei amici, Pietrabbondante, lantica Bovianum Vetus capitale della federazione sannita.
Il suo gioiello il teatro sannita-romano, che non solo il
pi alto d`Italia (sorge a 1550 metri) ma unico per caratteristiche morfologiche: da qualche migliaio d`anni ha,
scolpite nella pietra viva della montagna, "poltrone" a
spalliera anatomica per gli spettatori, che cos nelle primavere
sacre saranno stati, certo, al freddo sotto le stelle, ma
almeno comodi. Bene: il teatro era chiuso, come accade
logicamente a una certa ora (ma col sole ancora alto) del
pomeriggio. Nessuno nella cittadina s`era degnato di indicare
gli orari a chi s`incammina sulla via del teatro. la
stessa cosa, ben pi clamorosa, ci accaduta a Cassino, per
la finale del nostro viaggio: giocherellando sui tomanti,
siamo arrivati in vetta domenica scorsa alle ore 12,25, ma
mentre scendevamo dalla macchina un turista nordico incazzato nero, anzi rosso, ci grida dosed, closed. Chiuso. Ci avviciniamo ai cancelli: chiusura dalle 12,30 alle 15. La domenica. Coi torpedoni dei turisti che riempivano il posteggio e divoratori di panini sul predellino. Eppure, chiss come sarebbero contenti i ristoratori di Cassino se i turisti ne fossero informati prima di ascendere. Forse qualcuno si fermerebbe a pranzare, a meno.che anche i ristoranti non preferiscano il sacro rispetto della chiusura, come i venditori di mozzarelle di bufala: che avremmo comprate nonostante la diossina, se alle 13 i negozi si fossero degnati di restare aperti. Come vede, ministro Bondi, non le ho
segnalato grandi cose (ne parleremo, certo, ma tra un po`),
tuttavia le ho riferito di piccole rotture di scatole inflitte
dalla patria al turista. Veda lei, tante volte avesse un pd di
mastice per ripararle.
Post scriptum. Stando cos le cose, ci siamo messi a
tutto gas sulautostrada ealle 15 eravamo -indovini un p
- a Roma, al Pigneto, dove ci hanno fatto pranzare su fogli
di carta, s, ma squisitamente. Fino alle 4 del pomeriggio.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news