LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Expo, arrivano gli ispettori Bie Moratti: "Subito la legge speciale"
TERESA MONESTIROLI
GIOVED, 12 GIUGNO 2008 - LA REPUBBLICA - Milano


Decreto fermo, lsos del sindaco al governo



Tremonti deve definire i soldi a disposizione La societ ad hoc si chiamer Soge

I primi controlli in vista dellExpo partiranno fra meno di un mese quando a Milano arriver il segretario generale del Bie (lorganismo che sovrintende allorganizzazione dellEsposizione universale). Il tempo stringe. Per questo il sindaco ieri ha incalzato il governo chiedendo lapprovazione, entro il 30 giugno, del decreto legge speciale per lExpo 2015: otto articoli gi scritti ma ancora in attesa del via libera del Consiglio dei ministri, che definiscono le modalit di governance dellevento e stabiliscono i primi finanziamenti. So che la presidenza del Consiglio sta lavorando sulla legge speciale: un impegno importantissimo ed davvero molto urgente, ha detto Moratti. Chiudendo, ieri, il Festival dellAmbiente insieme al ministro Prestigiacomo dove ha ribadito, fra laltro, che visti i dati positivi dellEcopass il Comune sta pensando di continuare il progetto anche il prossimo anno. Quanto allExpo, il segretario generale della Bie mi ha inviato due lettere con una richiesta di visita ispettiva allinizio di luglio. Mi auguro che il Consiglio dei ministri vari il decreto in tempi utili perch sia convertito in legge entro lestate. Abbiamo un obbligo internazionale. E il 30 giugno scade il mandato del Comitato di pianificazione istituito tre mesi fa.
La preoccupazione della Moratti non solo quella di fare brutta figura in occasione della prima verifica del Bie, mostrando un ritardo su una strettissima tabella di marcia a soli tre mesi dalla vittoria. Sul decreto, infatti, ci sono alcune incertezze. Sul fronte politico sembra che a livello nazionale non si sia trovato ancora un accordo nella maggioranza, con An e Lega che hanno sollevato alcune perplessit sulla bozza che deve essere approvata dal Consiglio dei ministri. E difatti il testo non , almeno per ora, allordine del giorno della seduta di domani. Proprio ieri il senatore del Pdl Alessio Butti ha detto: Una maggiore collegialit sarebbe gradita anche dai parlamentari che stanno sostenendo lExpo. Mentre il leghista Giancarlo Giorgetti, presidente della commissione Bilancio alla Camera, ha commentato: Stiamo andando verso un periodo di ingolfamento di provvedimenti in Parlamento, quindi il decreto di nomina del nuovo Comitato organizzatore potrebbe incontrare ostacoli.
Su fronte economico, invece, la bozza di decreto fisserebbe per ora solo un finanziamento pari a 133 milioni euro a carico dello Stato e di 76 milioni degli enti locali per i primi tre anni. Contro il miliardo e mezzo di euro promessi da Roma sui 4 miliardi previsti nel dossier Expo. Ma la bozza stessa destina al ministro Tremonti la definizione degli altri finanziamenti possibili da subito. Daltra parte per il decreto d massimi poteri al sindaco Moratti, nominandolo commissario straordinario per lExpo. Suo braccio operativo sar il fedelissimo Paolo Glisenti, che dovrebbe diventare lamministratore unico della Soge, come verr chiamata la societ di gestione dellExpo.



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news