LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma, archeologi scoprono antica necropoli intatta
10 giugno 2008, REUTERS


(Reuters) - Gli archeologi hanno scoperto alla periferia di Roma una necropoli risalente a circa 2.000 anni fa e che si presentata intatta ai loro occhi, in un ritrovamento che offre un raro spaccato della vita dei ceti poveri nell'epoca romana.

Il complesso funerario che risale al I-II secolo dopo Cristo -- cio al periodo di massimo splendore dell'impero romano -- conta circa 320 tombe che racchiudono scheletri ben conservati e manufatti come lampade e gioielli che servivano da corredo funerario per il defunto.

Il gruppo di archeologi ha definito la scoperta "significativa" perch offre un raro quadro delle credenze e della vita di una delle classi pi povere della societ romana dell'epoca: quella dei braccianti o degli schiavi che probabilmente trasportavano mercanzie varie al vicino porto.

"L'aspetto pi importante non la scoperta dei manufatti ma la possibilit di poter avere un quadro pi chiaro della vita quotidiana dei semplici cittadini, quelli che compongono gli strati sociali pi bassi della societ nell'impero romano", ha spiegato oggi Angelo Bottini, il responsabile del gruppo.

"(Questa scoperta) Ci permette di avere una ricostruzione tangibile di come queste persone vivevano e di quali erano le loro credenze religiose", ha aggiunto Bottini nel corso di una conferenza stampa indetta per rendere nota la scoperta.

LAVORI MASSACRANTI

I resti umani scoperti appartengono soprattutto a maschi e sono disposti vicino a corredi che si compongono di attrezzi utili per lavori massacranti in luoghi umidi, il che ci fa pensare che lavorassero in posti vicini al porto.

Alcune tombe contengono i resti di bambini che indossano o tengono strette in mano collane, molto probabilmente da usare come amuleti per tenere lontani gli spiriti maligni.

Tra i manufatti scoperti nei corredi funerari dei bambini ci sono anche anelli in bronzo, orecchini in oro ma anche una collana arricchita con immagini piccolissime e con pezzetti di ambra secondo quanto riferito dagli archeologi. Tra le scoperte pi interessanti ci sono anche i resti di un uomo adulto con una rara malformazione fisica che gli impediva di aprire la bocca da solo, lasciando supporre che non sarebbe stato in grado di sopravvivere se non fosse stato aiutato dagli altri.

Gli antichi non vedevano di buon occhio le anomalie e anzi lo consideravano come un segno nefasto", ha spiegato Bottini. "Ma qui si presenta una situazione del tutto diversa da questi comportamenti: questo il caso di una persona disabile che per sopravvissuta grazie all'aiuto degli altri".

Gli archeologi hanno cominciato a scavare nella zona vicino all'aeroporto di Fiumicino a Roma oltre un anno fa.




news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news