LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Scempio nella cappella dei Lucchesi.Capo, nella chiesa del Cinquecento un mercato di abbigliamento cinese
CARLA INCORVAIA
MARTED, 10 GIUGNO 2008 LA REPUBBLICA Pagina VII - Palermo



La Soprintendenza: "Abbiamo scritto al Comune ma nessuno ha risposto"





I vigili urbani "In passato siamo intervenuti". Poi ledificio stato dissequestrato

Sopra un edificio religioso del Cinquecento, sotto un negozio di abbigliamento cinese. Uno scorcio di storia deturpato e perduto fra le bancarelle del mercato del Capo. La chiesa della Congregazione dei Lucchesi, in via SantAgostino, stata irrimediabilmente trasformata. Alcuni locali commerciali hanno sostituito il portale centrale e allingresso della chiesa, eretta nel sedicesimo secolo dai commercianti di panni, allaltezza del civico 144, campeggiano mezzi busti di plastica che mostrano alla clientela di passaggio abiti femminili, gonne, costumi, t-shirt, che hanno la strada come vetrina. La gestione di una parte dei locali di cittadini cinesi. Ma la chiesa, prima di propriet della Curia e da alcuni anni ceduta ai privati, stata mutilata e deturpata.
La chiesa ricade nel comprensorio regolato dal piano particolareggiato e quindi ogni autorizzazione deve essere rilasciata dallamministrazione comunale - spiega la soprintendente ai Beni culturali, Adele Mormino - e a mio avviso praticamente impossibile che i tecnici del Centro storico abbiamo potuto dare il nulla osta a lavori di questo genere. Siamo di fronte a un eclatante caso di abusivismo, di modifiche non compatibili con le norme del piano particolareggiato. Ed un peccato che un edificio storico di valore come questo sia stato oggetto di scempio, con la facciata ormai del tutto compromessa e parti di intonaco lasciate cadere a pezzi. Come organo preposto alla salvaguardia del patrimonio artistico e culturale, abbiamo pi volte segnalato il caso al Comune, senza ricevere una risposta risolutiva.
Un parere allarmante arriva anche da Giuseppe Crucitti, ispettore capo del nucleo di polizia giudiziaria della municipale che si occupa di reati contro il patrimonio artistico della citt. Gi in passato il Nucleo tutela patrimonio artistico si occupato della chiesa - dice Crucitti - ponendo i sigilli ai magazzini abusivi. I proprietari sono stati denunciati alla Procura. Il provvedimento di sequestro per stato poi revocato. Allo stato attuale, negli oltre 200 metri quadrati scavati allinterno delledificio, ripartito in tre diversi locali, lattivit commerciale prosegue come se nulla fosse. La chiesa visibile solo a chi alza lo sguardo oltre le bancarelle che campeggiano lungo tutta la strada, che da via Maqueda porta sino al quartiere del Capo. Appurarne la collocazione improbabile, se non per un numero civico spennellato rosso su bianco, sul muro di un palazzo vicino. Riconoscerla difficile, fatta eccezione per i fregi depoca che ne incorniciano le aperture nella parte alta, ormai murate come pi di met del portale dingresso.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news