LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Sgarbi: deluso dalla Mora ti porter via le mie mostre
Pierluigi Panza
Corriere della Sera (Milano) 09/06/2008

L`ex assessore aveva predisposto, da met giugno con il Comune,
una serie di esposizioni per l`estate a Milano.
Sollevato dall`incarico di assessore alla cultura del Comune,
con in progetto la corsa alla presidenza della Provincia, Vittorio
Sgarbi si rif vivo per rivendicare la paternit delle
esposizioni che, da quest`estate sino al 2010 sono in programma
- o in fase di ideazione - a Milano. E rilancia: Se il Comune non vorr riconoscermi la paternit, in qualche modo, di queste mostre, a eccezione di quelle gi in programma per "La bella estate 2008" ne porter alcune a Roma.
La bella estate il programma che, per il secondo anno, Vittorio Sgarbi aveva predisposto, con gli apparati comunali, per l`estate milanese.
E prevede, a partire dalla seconda met di giugno, una serie
di esposizioni. Intanto continueranno le mostre su Canova e Bacon a Palazzo Reale, e le performance di Peter Greenaway, che poteva interessare anche il "Cristo morto" del Mantegna, afferma. Dopodich esposizioni come Sassu fino agli anni Trenta, Corrente, Antonio Ligabue, e su su sino al Festival MiTo di settembre e, sempre in settembre, l`esposizione Da Canaletto a Tiepolo. La collezione Terruzzi. Ma su queste mostre, ormai di prossima esposizione, lo stesso ex assessore riconosce che troppo tardi per poter intervenire.
Spero comunque che il Comune intenda riconosce in qualche
modo il contributo che io ho dato a questa rassegna.
Le mostre realmente nel mirino di Sgarbi, quelle che Roma
potrebbe assicurarsi al posto di Milano - nel caso in cui Sgarbi
diventasse consulente del sindaco Alemanno o del governo sono
quelle in programmazione dalla fine 2008 in poi. Sgarbi ne
elenca una certa quantit: un omaggio a Giovanni Testori,
due Feste barocche in programmazione nei prossimi anni, una
rassegna sul Nouveau Ralisme, ed altre su Pittura e architettura, Piero Fornasetti e Pierre Alechinski. Pi avanti nel tempo, anche quelle su Monet e Braque, Max Ernst, i Preraffaelliti ed Edward Hopper. Salter, afferma, la mostra Crocicchi/Pinten> prevista al Pac. Spero in un riconoscimento almeno per la ideazione di queste; se mancher decider di conseguenza.
Dagli ambienti del Comune trapela solo una certa incredulit
per questa ipotesi dell`ex assessore.
Le mostre di questa estate non sono state curate da Sgarbi, lui le ha varate come assessore. E se ci sono suoi contributi
verranno naturalmente firmati in un catalogo. Le proposte
da lui fatte per il 2010 non sono ancora state valutate, fanno
sapere informalmente da Palazzo Reale. Di fatto mostre come
quelle sui quattrocento anni dalla morte di Caravaggio, sui
Sacri monti, sui Preraffaelliti, su Morazzone e Procaccini non
sono ancora nemmeno state affrontate.
Sono pensate per essere esposte intorno al 2010 e, dunque, ancora da portare all`attenzione del sindaco e in tempo per ogni tipo di soluzione. Certo, i Sacri monti hanno senso a Milano, cos come l`omaggio a Testori. Sar difficile portarle a Roma.



news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news