LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI Spese, ora il Comune usa la scure
LUIGI ROANO
08/06/2008 IL MATTINO



Tagli sulla spesa corrente per 175 milioni di euro. Ha usato la scure lassessore al Bilancio Enrico Cardillo e i Revisori dei conti ne hanno preso atto. Mancano i soldi cash e il collegio presieduto da Michele Saggese ha rilevato liniziativa con soddisfazione ma anche con qualche dubbio. Dove stato tagliato di pi? Alla voce gestione e controllo della macchina comunale nel 2007 erano stati assegnati 724 milioni e 250 mila euro, nel 2008 662 milioni e 630 mila euro, vale a dire che il taglio stato di oltre 62 milioni. Perch? Cardillo ha inteso dare un segnale, perch a questa funzione vanno ascritte anche le spese per i telefoni che vanno evidentemente ridotte. Pesante anche il taglio alla cultura e ai beni culturali: lanno scorso sono stati spesi 20 milioni, per il 2008 non si potr superare la cifra dei 15,5 milioni. Controcorrente la spesa per la Polizia municipale, lunica a crescere sensibilmente. A disposizione dei vigili urbani nel 2007 cerano 83,5 milioni, questanno 94: un incremento di 11,5 milioni. Al confronto il taglio subito dallistruzione pubblica da brividi: da 90 milioni a 75. Ma cosa pensano i Revisori di questi tagli? Si evidenzia - si legge nella relazione di accompagnamento al bilancio previsionale - una riduzione delle spese piuttosto consistente, di 175 milioni di euro, pari al 10,53 per cento rispetto al 2007. La riduzione rappresenta un buon segnale che prende atto ed evidenzia le difficolt che lente sta vivendo. In buona sostanza al Comune le casse sono in rosso e lassessore Cardillo ha dovuto fare di necessit virt. Basta pensare che alla funzione gestione territorio e ambiente la scure stata pi affilata che per altre: una cura dimagrante da 75 milioni, vale a dire da 349 milioni a 274. Pesantissimo anche il taglio sul settore sportivo e ricreativo, si passa da 10,8 milioni a 8,7. Significa che il Palargento, da dieci anni in disarmo, con ogni probabilit continuer a essere abbandonato. Pure alla funzione sviluppo economico vengono tagliati i fondi. Da 7,5 milioni si scende a 5. Su questo fronte c anche la raccomandazione dei revisori perch il Comune proceda al pi presto a una nuova strategia di marketing economico e territoriale.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news