LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA. URBANISTICA: Torna la giostra e scoppia la guerra
VENERD, 06 GIUGNO 2008 IL TIRRENO Pagina 3 - Lucca

Lattrazione viene installata in piazza Napoleone ma la Soprintendenza sostiene che un abuso

Torna la giostra per i bambini in piazza Grande e scoppia immediatamente un caso. Perch la Soprintendenza aveva affermato pi volte di non volerne linstallazione in quel luogo: lo aveva scritto al Comune, che invece ha autorizzato il titolare dellattrazione, Virgilio Bonani, a riprendere a lavorare nel cuore del centro storico. Almeno fino allinizio del Summer Festival, poi si vedr. I funzionari della Sovrintendenza hanno preso malissimo la decisione assunta dalla giunta (non allunanimit) di rimettere i cavallini davanti a palazzo Ducale dopo il loro spostamento dovuto al fatto che ad aprile era scaduta la convenzione. In un primo tempo la sede era stata individuata in piazzale S. Donato, ma anche quella destinazione era stata bocciata.
Il camion con lattrezzatura arrivato ieri poco prima delle 8,30 e le operazioni sono terminate dopo le 17. Suscitando la soddisfazione dei piccoli e al tempo stesso la sorpresa dei funzionari della Soprintendenza. Che spiegano come linstallazione sia da loro giudicata totalmente abusiva dal momento che palazzo Orsetti non ha chiesto alcuna autorizzazione. La piazza ha oltre 50 anni e su di essa esiste il vincolo diretto e quindi per lutilizzo occorre presentare domanda. Mai arrivata, per, negli uffici di piazza della Magione dove la questione viene definita imbarazzante dai funzionari. I quali ribadiscono il concetto: le disposizioni di legge emanate nel 1909, e mai abrogate, devono essere rispettate. Come fanno tutte le amministrazioni comunali quando decidono di utilizzare uno spazio di cui non possono avere la piena disponibilit. Adesso cosa accadr? La patata bollente arriva sul tavolo della neo soprintendente Lapi, alla quale spetta il compito di valutare ed eventualmente promuovere azioni. Anche a carattere legale.
Il caso era divampato gi nei mesi scorsi. Per lesattezza l11 marzo quando il titolare della giostra - in procinto di essere sfrattato - aveva inoltrato una richiesta di installazione davanti al Caff delle Mura sia allOpera che al Comune. Lo stesso giorno, lOpera delle Mura aveva inviato una comunicazione a palazzo Orsetti con il parere negativo alloperazione. Precisando che larea proposta non idonea in quanto le Mura sono un monumento vincolato. Inoltre il parere ricordava che il regolamento dellOpera non prevede linstallazione sulle Mura di attrazioni di spettacolo viaggiante.
Un no deciso. La pratica, per, era stata ugualmente portata in giunta, illustrata dallassessore al commercio, Filippo Candelise. Il primo aprile era giunto il via libera. Ma il giorno successivo la Sovrintendenza aveva scritto al Comune di non aver ricevuto alcuna richiesta di parere o di autorizzazione e di ritenere a ogni modo listallazione della giostra anche in piazza Napoleone (come sulle Mura) non opportuna vista la valenza storica del luogo. Si era dimostrata disponibile a valutare soluzioni alternative in luoghi di minor impatto da concordare in maniera preventiva. Il ventilato trasferimento in piazzale S. Donato non era avvenuto: la Soprintendenza aveva detto di s a condizione che lattrazione non venisse montata sui prati sotto le Mura, bens nellarea del parco giochi. La questione era rimasta in sospeso. Fino a ieri.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news