LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VIAREGGIO - urbanistica: Hotel alle prese con il rebus-parcheggi
LUCA BASILE
GIOVED, 05 GIUGNO 2008 il tirreno Pagina 10 - Viareggio





Canneva: ampliamenti scoraggiati dallequazione camera-posti auto



Difficile investire senza certezze E ancora non si vede lincarico per cambiare la normativa



--------------------------------------------------------------------------------


PIETRASANTA. La corsa allampliamento dellalbergo sembra essersi arenata. Unimpressione, volgendo lo sguardo, in particolare a Marina, confermata dal presidente di categoria Alfonso Canneva. Obiettivamente, in questo momento, persistono dei problemi che rendono questa opzione difficile da perseguire. Non ha senso investire denaro, parecchio denaro, quando poi non hai certezze in mano, ad esempio, sulla questione del rapporto camere-posto auto. Anzi le certezze le hai e, in questo momento, sono ancora penalizzanti per chi ha una struttura ricettiva.
La storia nota. Ogni albergatore che intende ampliare, anche minimamente, la ricettivit della propria struttura, si trova costretto a realizzare un nuovo posto auto per ogni nuova camera. E questo, visto anche lestensione delle propriet delle stesse strutture, non sempre fattibile, anzi, talvolta sembra proprio impossibile. Una normativa, quella dei parametri, che la categoria da tempo chiede di rivedere, il nostro pensiero noto e non voglio tornare sullargomento e, soprattutto, non intendo fare polemiche, commenta Canneva.
Normativa che la stessa amministrazione comunale, quanto meno a parole, ha dichiarato di voler correggere, dichiarandosi pronta a formalizzare lincarico ad un esperto per la redazione del nuovo regolamento che dovr, o dovrebbe essere, oggetto di approvazione.
Ma al momento, di questo incarico non sappiamo niente. Che dire? Aspettiamo. C stato un preciso impegno da parte del palazzo e, quindi, non ci resta che attendere fiduciosi.
Anche perch gli albergatori cittadini vedono nel parametro unauto-una camera, una norma assolutamente restrittiva, applicata solamente dal comune di Pietrasanta, mentre le indicazioni delle altre amministrazioni sono decisamente pi elastiche. Fra laltro, lescamotage del parcheggio scambiatore, che avrebbe dovuto accogliere le auto della clientela di decine e decine di alberghi, con ovvia soddisfazione dei parametri richiesti, si incagliato da tempo in qualche iter burocratico di troppo.
Una categoria con il broncio, quella degli albergatori; allamministrazione Mallegni ha, infatti, chiesto, a suo tempo, non solo di rivedere il rapporto parcheggi-camere, ma anche la possibilit di realizzare volumi interrati con altezza minima a 3 metri, da poter adibire a sale riunioni, eventuali cucine, sale benessere e che ancora i volumi tecnici non siamo conteggiati nel volume complessivo delledificio.
Richieste che, per il momento, non hanno ottenuto risposta definitiva.
Senza poi dimenticare la guerriglia, a colpi di carte bollate, dichiarata da privati contro alcuni alberghi, oggetto di rialzamento, come la Bitta, di Fiumetto; ricorsi che sembrano vogliano mettere in discussione un regolamento urbanistico da tempo gi esecutivo, ma che in caso di sentenza a favore dei privati potrebbe innescare una serie di provvedimenti a cascata anche su altre strutture gi rialzate ed ampliate



news

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

12-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 12 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news