LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Spezia - "Screening" dei carabinieri per le opere d'arte private: un archivio sui trafficanti
Carlo Galazzo
La Nazione La Spezia, 3 giugno 2008

La tutela del patrimonio culturale da ladri e trafficanti di opere d'arte uno degli obiettivi dei carabinieri. Un settore di attivit, forse ancora poco conosciuto ma ora attivo anche a Sarzana ed in vai di Magra, che sul territorio nazionale sta gi dando importanti risultati. Un'attivit di prevenzione svolta dagli uomini dell'Arma che non si rivolge soltanto agli enti ma anche ai privati che possiedono opere d'arte. L'obiettivo quello di tutelare non solo i proprietari ma soprattutto le opere facilitando le indagini ed il loro ritrovamento in caso di furto. Chi ha in casa quadri, sculture, dipinti di grande valore, ma anche chi possiede preziosi, pu rivolgersi ai militari delle varie stazioni della vallata e chiedere il loro aiuto. Gli uomini del reparto speciale dell'Arma, specializzato proprio nella tutela del patrimonio culturale, con la massima discrezione, arriveranno a casa per fotografate le opere in possesso dei privati ed inserirle poi nella banca dati del loro archivio. In caso di furti sar quindi pi facile ritrovare dipinti e gioielli rari. Nella stessa banca dati, insieme alle opere da tutelare, sono inseriti e fotosegnalati i vari ricettatori con indicate le rispettive specialit. C' di pi. I possessori dei tesori, ma anche chi tiene in casa collezioni di armi, pu chiedere l'allaccio del sistema di videosorveglianza privato alla centrale operativa dei carabinieri. Un servizio che viene svolto gratuitamente.
Nel frattempo in vista della stagione estiva e del possibile incremento dei furti, polizia e carabinieri hanno predisposto un vero e proprio piano per il controllo delle zone a rischio. Le forze dell'ordine hanno deciso di potenziare i monitoraggi notturni a partire da questi giorni fino alla fine di settembre. Saranno molti gli uomini in servizio sulle strade per una vigilanza intensa che dovrebbe prevenire molti episodi di microcriminalit. Scattano anche una serie di awertamenti ai cittadini. In modo particolare nei confronti di chi abita in zone isolate. I consigli sono naturalmente quelli di non lasciare spalancare le finestre se non si hanno le inferriate. Ma carabinieri e polizia chiedono soprattutto la collaborazione di tutti i cittadini. E' fondamentale, ribadiscono le forze dell'ordine, chiedere sempre l'intervento del 112 o del 113 ad ogni minimo sospetto. Nessuna chiamata, assicurano, sar lasciata inevasa e gli interventi saranno solleciti.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news