LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Lavori lumaca la Cappella non sar pronta
03 GIUGNO 2008, LA STAMPA



La nuova Ostensione della Sindone, annunciata dal Papa per il 2010, non accelerer i lavori di recupero della Cappella del Guarini. Anzi verranno adeguati i loro tempi, per non disturbare in alcun modo levento. Lo conferma Liliana Pittarello, direttrice regionale ai Beni Culturali.
Lappalto delle opere sar bandito a giugno, per avviare il cantieri entro la fine del 2008. Gli interventi richiederanno due anni, pi uno per i collaudi e le finiture, fino ad ipotizzare uninaugurazione per il 2011, che probabilmente sar posticipata, proprio per non interferire con levento sindonico, che richieder una diversa logistica daccoglienza per i pellegrini. Non potranno pi sfilare - spiega Pittarello - attraverso i Giardini Reali, come nelle altre Ostensioni, ma il Comune dovr concepire un percorso diverso, magari attorno allarea archeologica e alle Porte Palatine. Pittarello ha gi affrontato la questione con il Cardinale Severino Poletto. Ci siamo incontrati in occasione della presentazione delle foto ad alta definizione del Sacro Lino. Si concordato sul fatto che Ostensione e cantieri della Cappella del Guarini sono due eventi distinti, che hanno un comune centro di interesse, ma che non devono interferire fra di loro. LOstensione avr luogo nel Duomo. Non ostacoler i cantieri di recupero della Cappella, che comunque dovranno tenere conto dellaffluenza dei pellegrini e del raccoglimento che lOstensione richiede. Pertanto le opere dovranno avere particolari riguardi. Non saranno interrotte, ma certo dovranno avere tempi pi cauti e rallentati. Comunque sono risolti tutti i problemi per il restauro? Le indagini condotte dal 1997 hanno infine risolto lordito costruttivo espresso da Guarino Guarini nella Cappella? Esistono uomini e tecnologie adeguate per risanarla? S - assicura Pittarello - abbiamo chiarito tutti i problemi al 99 per cento. I segreti di Guarini non sono pi tali. I rischi che temevamo sono fugati. Sappiamo che esistono le capacit, le risorse e gli uomini per riparare la Cappella. Ci auguriamo che lappalto individui i migliori. Abbiamo anche identificato le metodologie e verificato che funzionano. Siamo in grado di intervenire, ma sar un lavoro delicato, che richieder collaudi e controlli scrupolosi. Perch, in accordo con i criteri della scuola italiana di restauro, non si scelto di fare la sostituzione totale dei conci della Cappella, ma di sostituirli solo in parte. Gli altri saranno restaurati a mano, in profondit. I tempi? Bandito lappalto, se non ci saranno ricorsi, diverr operativo entro lanno. Prevede due anni di lavori. Intanto si stanno gi cavando dalle cave i marmi necessari. Ma alla fine la Cappella non sar finita. Ci vorr un ulteriore anno di verifica della stabilit dei marmi restaurati. Allora si penser a un minimo impianto di riscaldamento, alle finiture e al restauro dellaltare. Si dovr poi decidere, per ragioni di climatizzazione, se separare la Cappella dal Duomo con un diaframma. Credo che sia necessario dividere i due volumi, ma cercheremo di realizzare la quinta nel modo pi leggero e invisibile. LOstensione non modificher i programmi? No, ma certo avr rilevanza sui tempi desecuzione dei lavori. In pi i cantieri della Cappella, quelli gi in atto di riordino di Palazzo Reale, pi quelli che saranno avviati per ricollocare la Galleria Sabauda nella Manica Nuova della Reggia, non permetteranno al corteo dei pellegrini di snodarsi per i Giardini Reali. Sar necessario un percorso diverso. Non nemmeno teoricamente possibile immaginare di finire i restauri prima dellOstensione? No, nel modo pi assoluto.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news