LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PAESAGGIO - Toscana - Conti contro la strana coppia
MARIO LANCISI
Il Tirreno 02/06/2008

FIRENZE. Sul piano urbanistico e paesaggistico la Toscana viene proposta troppo spesso come il lecca-lecca della polemica, ora si aggiunto anche il ministro Bondi, appena insediato, che ha ripreso il tema di Monticchiello. Limmagine colorita del lecca-lecca dellassessore regionale allurbanistica Riccardo Conti che, nel corso della presentazione a Capalbio del suo libro Innovare e amministrare, alla quale hanno partecipato i parlamentari Roberto Della Seta, Luca Sani e il sindaco Lucia Franci, ha polemizzato con la nuova strana coppia dellambientalismo toscano: il ministro azzurro Bondi e il professore rosso Asor Rosa.
Bondi: Bravo Asor. Tutto nato da unintervista di Sandro Bondi al Corriere della Sera, nella quale lex sindaco comunista di Fivizzano, riguardo alla guerra che da pi di un anno vede contrapposti la Regione Toscana e Alberto Asor Rosa sullinsediamento di Monticchiello e di altri presunti ecomostri toscani, si schierato a sorpresa e apertamentamente dalla parte dello scrittore: Asor Rosa ha rivolto critiche giuste allamministrazione regionale toscana. E le stesse critiche io le rivolger al presidente della Regione.
Caso nazionale. Bondi non si fermato l, a riconoscere le ragioni del professore rosso e a mettersi a sua disposizione per aiutarlo nella battaglia di Monticchiello, ma ha espesso la sua stima anche per Asor Rosa storico della letteratura. Unintervista di amorosi sensi, ma anche insidiosa per Martini e Conti perch per spiegare la sua linea sulla difesa del paesaggio, Bondi cita come esempio negativo non altri paesi, borghi o insediamenti, ma Monticchiello, la Toscana. Esempio infelice, caso nazionale delle brutture inaccettabili.
La risposta di Asor Rosa. Asor Rosa ha incassato lelogio e lattenzione del ministro con prudenza: le parole del ministro saranno discusse dalla Rete dei Comitati toscani, costituitasi il 24 maggio e che il 28 giugno prossimo terr un convegno regionale a Firenze. E con un po di sorpresa: Non mi aspettavo che lui parlasse proprio di Monticchiello. Ma poi aggiunge: Bondi ha colto in pieno limportanza della questione e la sua posizione coincide con quella degli ambientalisti. Dobbiamo ancora scoprire tutto sulla politica ambientalista del Governo Berlusconi, questo un piccolo frammento.
Bondi e i movimenti. La strana coppia Bondi e Asor Rosa preoccupa evidentemente Conti perch pu creare una saldatura tra il governo di centrodestra e la rete dei movimenti che in Toscana si battono contro taluni insediamenti urbanistici ritenuti dei veri e propri ecomostri. Nel mirino evidentemente c la politica urbanistica della Regione negli ultimi decenni. Con Prodi la Regione sapeva che nella battaglia aperta da Asor Rosa poteva contare su un governo amico. Ora non pi e il movimentismo di Bondi mette in allarme il governo regionale.
Lattacco di Conti. Da qui lattacco capalbiese di Conti: C una nuova forma della cultura di destra, si chiama non nel mio giardino. E la cultura del rifiuto, del no a tutto, e alcuni comitati fanno parte di questa cultura, con cui peraltro dobbiamo confrontarci, ha tuonato lassessore. Che polemicamente ha ricordato a Bondi e ad Asor Rosa che a Monticchiello le forze di governo del centro-sinistra hanno preso il 74% alle ultime elezioni, forse lintervento del ministro le far crescere di un altro 10%...






news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news