LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

GRANDI MOSTRE. VERONA Niente Louvre e non si sa perch
Mercoled 28 Maggio 2008 L'ARENA





Salta lincontro fra sindaco e il direttore di Linea dOmbra per decidere il futuro delle rassegne. Ed la seconda volta che il museo francese si blocca
Tosi: Voglio capire il vero motivo. Per questo andr a Parigi a incontrare il direttore del museo






Enrico Giardini
Allons enfants de la patrie, dice la Marsigliese. Solo che il giorno di gloria, in questo caso per Verona, non arrivato. Avrebbe potuto essere il 19 settembre, il giorno fissato per lavvio della mostra sui capolavori del Louvre alla Gran Guardia, in programma fino al 15 febbraio. Ma il Louvre ha detto picche, alla societ Linea dOmbra diretta da Marco Goldin, che aveva organizzato la mostra in Gran Guardia per conto del Comune, con pubblicit in mezzo mondo e 360mila euro spesi (da Goldin). E cos niente 140 quadri prestati. Almeno per ora.
Verona per vuole andare avanti nellorganizzare la mostra sui capolavori del museo francese, dice il sindaco Flavio Tosi, il quale per vuole capire il motivo vero che ha spinto il Louvre a bloccare il prestito dei quadri. Forse il motivo vero non sono i ritardi nei lavori per mettere a norma la Gran Guardia e problemi tecnici, giuridici e amministrativi che avrebbero indotto il Louvre a dire no, come ha scritto in una nota Linea dOmbra? Tosi aggiunge: Voglio capire anche da Marco Goldin che cosa si inceppato. Avrebbe dovuto capirlo ieri, ma lincontro fra i due saltato. Il tentativo che non ci sia rottura, con lui. Anche il ministero ha manifestato disponibilit e buone intenzioni per allestire la mostra.
LE CAUSE. Tosi ribadisce che il direttore del Louvre Henry Loyrette non si sbilanciato sul motivo preciso dello stop. Quanto al rapporto con Goldin, il tentativo che non ci sia rottura. Anche il ministero ha manifestato disponibilit e buone intenzioni per allestire la mostra. Cerco di risolvere il problema, nellinteresse strategico per la citt e voglio andare avanti in questo percorso senza pensare a un contenzioso. Ma certo che sinora il Comune non ha speso un euro, per il Louvre, ed era nelle condizioni di allestire in tempo la mostra e anche di pagare la sua parte di spese. Il totale sarebbe stato di 9 milioni, di cui met messi da Goldin. Palazzo Barbieri ha gi inviato allUnione Europea un progetto di iniziative culturali, con richiesta di finanziamenti.
Tosi ribadisce di aver parlato con il ministro per i beni culturali Sandro Bondi: Il suo esperto, Alain Elkann, andr a Parigi nei prossimi giorni e parler con i vertici del Louvre, ovviamente non solo dei problemi legati alla nostra mostra. Il direttore del Louvre mi ha manifestato disponibilit e intenzione di collaborare. Limportante fare questa mostra, spostandola nel tempo, ovviamente in un lasso ragionevole. Vuole collaborare con la citt di Verona e ci vedremo al pi presto, in un incontro a due: io e lui. circolata ancora ieri la voce (al momento, priva di conferme da Palazzo Barbieri) di una possibile chiamata, a Verona, del gallerista ed ex assessore leghista a Milano Philip Daverio, che gi aveva presentato un progetto culturale per Verona.
IL BIS DI STOP. la seconda volta che salta una mostra del Louvre di Linea dOmbra, anche se per motivi del tutto diversi. Prima di Verona era successo a Brescia. Al museo di Santa Giulia Goldin avrebbe dovuto allestire una rassegna di capolavori del Louvre, Da Leonardo a Ingres, dal 27 settembre 2008 all1 marzo 2009, pi o meno nello stesso periodo della mostra di Verona. Anche in quel caso (foto a destra) erano gi stati stampati e diffusi gli opuscoli pubblicitari. Goldin che dal 18 ottobre al 25 gennaio 2009 esporr Van Gogh, a Santa Giulia ha fatto marcia indietro dopo il cambio di amministrazione comunale puntando su Verona, dopo aver preso contatti anche con Torino. Ma i quadri restano al Louvre



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news