LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Urbanistica: ecco cosa non va Il comitato per la revoca elenca i punti contestati
VENERD, 23 MAGGIO 2008, IL TIRRENO Pagina 7 - Grosseto




A Capalbio si costituito un comitato di cittadini per chiedere con una petizione la revoca della delibera consiliare di adozione del Piano Strutturale.

Duecento cittadini (ma saranno molti di pi) con una procedura prevista dallo statuto comunale, chiedono al sindaco di portare in Consiglio la discussione sulluso del territorio di tutti.

Il sindaco lamenta campagne di disinformazione a cura di biechi speculatori adducendo quale argomento principe la delegittimazione del contraddittore.

Molti cittadini, per, firmando la petizione dimostrano che non sono convinti della bont del piano in quanto innumerevoli invarianti bloccano ledificabilit edilizia in zona agricola delle stesse aziende, la realizzazione di pozzi artesiani, di laghetti, di garage interrati, di piscine, di impianti solari, fotovoltaici, eolici, per non dire linvariante del paesaggio messa ad hoc in certe zone rispetto a altre colline visibili dallAurelia.

E ancora: limpedimento di costituire una azienda agricola a chi ha i terreni posti in pi zone (cosa che fece invece anche lEnte Maremma), limpossibilit di cambi duso anche per i figli dei coltivatori diretti, e per i prossimi 20 anni (valenza piano strutturale). Inoltre nell UtoE 1 (Valle Interna) sono previsti n 10 alloggi con il cambio duso dei fabbricati agricoli esistenti, nellUtoE 2 (Capalbiaccio) non previsto alcun alloggio, nellUtoE 3 (Centro Storico e Monte Alto Capalbio) sono previsti n 20 alloggi con il cambio duso dei fabbricati agricoli esistenti, nellUtoE 4 (Lago Acquato) non previsto alcun alloggio, nellUtoE 5 (Borgo Carige e Centri Rurali Minori) sono previsti n 10 alloggi con il cambio duso dei fabbricati agricoli esistenti comprendendo anche Pescia Fiorentina, nellUtoE 6 (Capalbio Scalo e Torba) sono previsti n 5 alloggi con il cambio duso dei fabbricati agricoli esistenti comprendendo anche Giardino, nellUtoE 7-8-9 (Fascia Costiera) non previsto alcun alloggio. Non si legge nel disciplinare la possibilit del cambio di destinazione duso dei magazzini rurali, la previsione di residenze turistiche alberghiere a Torba tra ferrovia, Aurelia e capannoni artigianali, la previsione di edificazione a Borgo Carige su terreni privati, quando il comune proprietario di decine di ettari di terreno nei pressi del campo sportivo, che consentirebbe veramente la possibilit di far fare le case ai capalbiesi. Infine la questione della Cantina Sociale.
Ricordiamo le date e i luoghi in cui verranno raccolte le firme.
La raccolta delle firme avverr domani (ore 9-11) a Capalbio Scalo (presso piazza del Mercato e centro commerciale), a Borgo Carige dalle 10 alle 12 (piazza della Repubblica e Despar-Comitalia), a Pescia F. (ore 16-18 in piazza del Borgo) e dalle 17 lle 19 in piazza della Provvidenza a Capalbio; domenica 25 al parcheggio di Macchiaton (ore 9-11), al parcheggio dellUltima Spiaggia al Chiarone (ore 10-12) presso il Circolo di Giardino (ore 10-11) e di Torba (ore 11-12).

Gilberto Rossini, Marco Iacotonio, Paolo Bartolini, Donatella Tocci, Vincenzo Tarlati, Mario Fadda, Giuseppe Abate



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news