LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO. Gli artisti in piazza per Sgarbi; Vittorio? insostituibile...
Giulia Stoffa
Il Giornale Milano 16/5/2008




Sgarbi insostitubile, recita uno striscione appeso sulle transenne di fronte a Palazzo Marino, dove gli artisti milanesi si sono riuniti ieri pomeriggio in segno di protesta per l'allontanamento dell'assessore Vittorio Sgarbi.
Il tam tam tra artisti e intellettuali iniziato solo qualche giorno fa, ma sono in molti di loro a partecipare alla manifestazione, SS Salva Sgarbi, promossa dalla Galleria Indipendente Famiglia Margini, e sostenuta dall'Associazione XPO, Puzzle 4 Peace, Anima Nera, Eveline, gli artisti di strada di Art Kitchen e Fondazione Xante Battaglia, e a trasformare parte di piazza della Scala in una esposizione all'aria aperta, tra installazioni, visi muti e accecati, puzzle giganti sul selciato, volantini con la scritta Jesus love Vittorio e scritte, ad alludere, negli intenti degli organizzatori della manifestazione artistica, ad una comunicazione interrotta. Qualcuno indossa anche una maglietta Vittorio Sgarbi ti rivogliamo a Milano. la metropoli delle tre del pomeriggio di una giornata incerta tra sole e pioggia. Molta gente ancora in ufficio, ma gli artisti aspetteranno i milanesi ancora per qualche ora. i passanti si fermano, osservano incuriositi; qualcuno firma, altri si offrono volontari, qualcuno tira dritto.
Siamo qui per dire che non siamo d'accordo con quello che accaduto: vogliamo mobilitare l'opinione pubblica, anche attraverso una raccolta di firme simbolica, che pubblicheremo on line e che faremo pervenire al sindaco Letizia Moratti. Ma vogliamo anche ringraziarlo. Sgarbi ha fatto davvero molto per i giovani artisti, senza chiedere nulla in cambio. Ha lavorato insieme ai suoi collaboratori senza risparmiarsi, senza orari, giorno e notte. Ha spiegato una delle organizzatrici, Grace Zanotto.
Il nome di Vittorio Sgarbi un certificato per l'arte, ha commentato l'artista Angelo Cruciani. I suoi toni possono essere discutibili, ma l'arte anche personalit e irrequietezza, e non c' un personaggio pi irrequieto di lui in questo momento. Si dato davvero da fare per Milano, facendola risplendere di una luce internazionale. Non mancata per qualche contrasto. La scintilla che ha acceso la discordia stata innescata da un'opera di Xante Battaglia (che gi in una precedente occasione aveva destato aspre polemiche), e che l'artista ha portato con s alla manifestazione, insieme ad un travestito scultura vivente con tanto di firma dell'autore sulle calze autoreggenti, con l'intenzione di fare un dono trasgressivo a Sgarbi. intervenuta Paola Florido, una delle organizzatrici, che non volendo inasprire la situazione tra Sgarbi e il sindaco, ed accendere ulteriori contrasti, ha chiesto l'intervento della polizia, che ha sequestrato il quadro in questione.
Comunque vada, innegabile che Vittorio Sgarbi stato uno degli assessori alla Cultura pi efficaci e provocatori che Milano ha avuto negli anni, commenta lo scrittore e giornalista Andrea G. Pinketts, che ha anche sottolineato l'apertura dell'ex assessore nel rivolgere la stessa attenzione alle espressioni artistiche classiche come a quelle pi contemporanee. Sgarbi un uomo estremamente attento a questo futuro da realt virtuale, ma anche al passato, osserva lo scrittore.
Questo il nostro modo di chiedere a Sgarbi di continuare a lottare, conclude Grace Zanotto. Un'attitudine che, c' da scommetterci, proprio non gli manca.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news