LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PERUGIA. Spoleto, Musei chiusi, allarme del sindacato
Corriere dellUmbria 13/5/2008





Sempre pi difficile garantire le presenze del personale, in particolare nei festivi. Il problema riguarda i principali monumenti come la Rocca

Aperti solo con grande difficolt. La Cisl Funzione Pubblica territoriale denuncia il perdurare della situazione di grave emergenza nel tenere aperti i principali siti dei Beni Culturali del Territorio. Come sottolinea il segretario del sindacato, Giancarlo Antonini, nonostante continui l'incessante lavoro da parte dei soggetti deputati nell'organizzare eventi, mostre ecc, presentando il tutto con grande enfasi, non si rendono invece note le difficolt pi elementari per tenere aperti i vari siti, causa la carenza di personale e l'organizzazione del lavoro assai deficitaria. E' da tempo ormai che la Rocca di Spoleto ed il Museo Longobardo sono fruibili al pubblico a volte saltuariamente, con grave danno economico e di immagine. Sono lontani i tempi in cui, circa tre anni fa, il sindaco Brunini occup simbolicamente la Rocca pur di ottenerne l'apertura durante il ponte del primo maggio.

SPOLETO - La situazione attuale, nonostante siano notevolmente cresciute le attrattive, ben diversa. Ultimamente, dopo le ancora innumerevoli disfunzioni, durante la settimana della cultura, promossa dal Ministero di Beni e delle Attivit Culturali, la Rocca rimasta aperta, in un giorno festivo, solo per la celebrazione di un matrimonio, causando non poche proteste da parte dei turisti. Giorni or sono, una scolaresca, che aveva gi prenotato una visita al Tempietto sul Clitunno, si trovata l'ingresso chiuso causa carenza di personale. La ulteriore preoccupazione e denuncia della Cisl Funzione Pubblica, che non si riesca a garantire non solo la quotidianit, ma soprattutto lo sviluppo e la visibilit mondiale dei nostri siti all'interno del percorso "Italia Langobardorum". Su invito infatti del Ministero dei Beni Culturali stato organizzato a Spoleto un incontro tra tutti i firmatari del progetto "Italia Langobardorum". Spoleto, stata presentata come candidata ufficiale 2008 dell'Italia per la World Heritage List dellUNESCO. La citt del Festival, insieme a Campello sul Clitunno e ad altre cinque realt italiane, fa parte del sito seriale "Italia langobardorum. Centri di Potere e di culto", un unico sito. Occorre quindi mettere in campo tutte le potenzialit di questo territorio e tutte le iniziative politiche e sindacali per risolvere il problema.
Problema pi volte sottoposto e discusso in sede di concertazione con le Soprintendenze di competenza e con il Responsabile della Direzione Regionale Architetto Scoppola. Occorre accellerare una mobilit intercompartimentale seria e trasparente a livello Ministeriale, interessando il Ministero della Funzione Pubblica e l'ANCI, in modo da monitorare, nel territorio, l'eventuale esubero di personale di dipendenti del pubblico impiego. Occorre attuare una rotazione di personale seria e responsabile che governi l'emergenza, senza penalizzare, come oggi avviene, il personale della Rocca, del Tempietto e del Teatro Romano. Si fa appello, ancora una volta ed in modo definitivo, ai responsabili Dirigenti delle Soprintendenze interessate, al fine di ottimizzare la forza lavoro esistente con una programmazione nel tempo seria che al momento non c' stata. "La CISL - assicura Antonini- s far carico di interessare la parte competente del ministero dei Beni e delle Attivit Culturali, il Segretario Nazionale della CISL Claudio Calcara e tutti i soggetti politici Territoriali e Regionali interessati. Si chiede altres una urgente contrattazione con il responsabile della direzione regionale Architetto Scoppola al fine di chiudere un percorso poco dignitoso per i siti dei Beni Culturali e per il personale dipendente, al fine di aprire un confronto serio per l'immediata definizione della problematica.



news

02-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 2 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news