LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MODENA - Galleria Estense, la biglietteria piange
ste.lup.
Gazzetta di Modena 15/05/2008

Visitatore pi, visitatore meno, il pubblico della Galleria Estense non cresce a dovere nonostante negli ultimi anni siano state pensate alcune iniziative - in genere ben frequentate dagli appassionati accorsi numerosi - per "fidelizzarlo" e convincerlo a frequentare le sale pi volte.
Il tutto nella citt al centro di un importante nodo autostradale
e della linea ferroviaria pi frequentata d`Italia. A parte le presentazioni di opere d`arte di artisti come Michelangelo, Correggio, Tiziano (portati in citt dall`ex soprintendente Bernardini) e le conversazioni con noti storici dell`arte - Fornari Schianchi, Paolucci, Emiliani - proposti dall`ultima soprintendente ad interim Serenita Papaldo, offerte a ingresso gratuito, il pubblico non visita praticamente le sale storiche
del Palazzo dei Musei in una citt in cui "incrociano" tre autostrade e ha stazione ferroviaria posizionata sulla linea
Milano-Ancona, una delle pi frequentate d`Italia. I dati sono forniti da una recente inchiesta del Giornale dell`Arte di Torino che pubblica i dati del "Dossier musei 2008" del Touring Club: l`Estense non ci fa una bella figura essendo al 99esimo posto,
sui 116 enti pubblici monitorati, e come dimostra la tabella
a fianco in "zona retrocessione" della classifica anche analizzando i soli musei dell`Emilia Romagna, non certo
la regione italiana con le maggiori citt d`arte della Penisola.
Nel 2007 il Museo e Galleria Estense ha strappato 17877 biglietti - compresi i tagliandi gratuiti staccati in occasioni degli eventi sopra accennati - che suddivisi per il numero dei giorni di un anno fa 50 visitatori scarsi ogni giornata (forse qualche decimale
in pi essendo aperto non 365 giorni ma qualcuno in meno). Davvero pochi per un luogo - alla luce dell`attuale situazione museale e
della sua fruizione - ubicato tra l`altro in una "cattiva" posizione all`ultimo piano del Palazzo dei Musei, ma pieno
di capolavori del `500-600.
Avr forse alcuni vantaggi dall`aumento degli spazi per
le collezioni, previsto quando biblioteca Poletti e biblioteca
Estense saranno trasferite al Palazzo Sant`Agostino, ma
passeranno anni. Nel frattempo che fare? La competizione tra le citt sulle iniziative culturali sempre molto forte, ma i musei tendenzialmente languono un po` ovunque. In genere infatti ad un amministratore pubblico piace di pi presentare una mostra, un
concerto o una iniziativa effimera piuttosto che investire risorse nello sviluppo strutturale di un museo. Io ho molta fiducia nei modenesi che sto imparando a conoscere ora - il commento del neosoprintendente Mario Scalini - e non mi sembrano pochi
l7mila, certo il pubblico dipende anche dal fatto di fare o meno mostre, oltre che dal contesto. In effetti pochi giorni fa visitavo il museo con Serenita Papaldo e pubblico non ce n`era.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news