LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROSIGNANO - Il sindaco agli arresti domiciliari
22 aprile 2008, il tirreno

Tangentopoli edilizia: ordine dei giudici, ma c il ricorso in Cassazione

Nenci (Pd): non mi dimetto

ROSIGNANO. Arresti domiciliari per il sindaco di Rosignano Alessandro Nenci (Pd) e per lingegner Giuseppe Quintavalle. Misure solo ordinate, sospese in attesa del passaggio in Cassazione, con gli avvocati che hanno gi cominciato a stendere i ricorsi alla suprema corte. Ma lordinanza del tribunale del riesame di quelle che fanno rumore. Che rimbombano. I giudici fiorentini hanno infatti stracciato la decisione presa a suo tempo dal gip Rinaldo Merani, stabilendo che s, la Procura livornese aveva ragione a chiedere gli arresti per almeno due dei quattro indagati della presunta tangentopoli edilizia rosignanese.
Nenci e Quintavalle, appunto. Secondo il tribunale del riesame, i pm Antonio Giaconi e Massimo Mannucci avevano legittimamente e opportunamente suggerito la misura cautelare nei loro confronti. I motivi? Non tanto il pericolo di inquinamento probatorio o di fuga quanto la possibilit di reiterazione del reato da parte di chi, come Nenci, rimasto al suo posto contrariamente al suo assessore Raffaele Boccaccini, per il quale gli stessi pm avevano rinunciato allimpugnazione. Appello respinto infine per il quarto indagato, Franco Pardini, la cui posizione stata ritenuta marginale dai giudici fiorentini.
La decisione del tribunale del riesame arriva sette mesi dopo la richiesta dei pm e dopo una gestazione piuttosto travagliata. Ludienza era fissata per lo scorso 20 febbraio, ma tra un impedimento e laltro lordinanza ha richiesto altri due mesi. Il provvedimento stato depositato in cancelleria l11 aprile, e ai diretti interessati non stato ancora notificato.
Un colpo di scena? S, per chi - come gli avvocati - rimarca che sono passati ormai sette lunghi mesi dalla prima richiesta. No per chi - come i magistrati - fa notare che il tribunale fiorentino ha giudicato in base alle circostanze dellepoca.
In ogni caso, una decisione che comincia a provocare le prime reazioni. La prima quella dello stesso Nenci che concede unintervista per dire ora basta.
E poi ci sono le indagini. Si era detto che, una volta sciolto anche il nodo del tribunale del riesame, anche le indagini sarebbero state chiuse. Fonti investigative confermano: un mese o poco pi. Anche perch nel fascicolo dei pm dovrebbe esserci tutto quel che cercavano i magistrati: le intercettazioni telefoniche e ambientali, ad esempio, ma anche la storia urbanistica di Rosignano dagli anni Settanta a oggi. E poi le dichiarazioni dei protagonisti. Tra questi, non solo i quattro indagati ma anche persone informate dei fatti e altre che hanno messo accuse nero su bianco. Come Angelo Infantino, il costruttore che denunci Nenci e Quintavalle per una presunta mazzetta da 500mila euro, mai pagata, chiesta per facilitare lapprovazione del regolamento urbanistico.
Intanto Nenci proclama la sua innocenza e aggiunge: Non mi dimetto.



news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news