LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Restauro sottovoce per casa Tobino
Valeria Giglioli
LUnit Firenze 4/4/2008

Partono i lavori nella fondazione di Maggiano, che rispetteranno lo stato preesistente

Un corridoio stretto, in penombra. L'ambulatorio con il lavandino bianco. In fondo, due stanze piccole, di una semplicit monastica, con mattonelle color terracotta sul pavi
mento, le pareti della camera da letto tinteggiate di rosa e quelle dello studio in azzurro tenero. la casa di Mario Tobino, il suo rifugio a Maggiano, tra le pareti di quell'ospedale psichiatrico immerso nel verde delle colline di Lucca dove il medico-poeta visse pi di trent'anni e scrisse la maggior parte della sua opera. Sono partiti in questi giorni i lavori di restauro di questa parte del complesso, che la Asl lucchese ha dato in comodato d'uso alla Fondazione Tobino: i finanziamenti, pi di un milione e mezzo di euro, arrivano dal ministero dei beni culturali e permetteranno di risistemare, sotto la direzione della Sovrintendenza, l'appartamento del poeta, la biblioteca, gli ambulatori e i locali che ospitano l'esposizione dedicata alla pratica medico-psichiatrica del Novecento. Tobino - racconta la nipote dello scrittore, Isabella - ha scritto tutti i suoi libri in queste stanze, che sono un luogo emozionante. Questo complesso merita un grande restauro. Al piano terra della palazzina circondata da un cancello verde troveranno spazio gli uffici, ma la parte pi delicata dell'intervento riguarda il primo piano, dove ha vissuto Tobino: CI sar un ascensore - spiega l'architetto Glauco Borella - e una porta che separer la parte storica. Abbiamo fatto un inventario e fotografato ogni dettaglio, rester tutto com'era: l'impegno non tradire l'atmosfera. Gli arredi, tra cui il letto e la macchina da scrivere, torneranno al loro posto quando il restauro sar completato. Saranno mantenuti i mobili - ha ricordato il presidente della Fondazione, Andrea Tagliasacchi - i sanitari, le tappezzerie e gli elementi architettonici originali. Ma ci saranno anche nuovi spazi per convegni e seminari e un percorso culturale sulla medicina dell'epoca. La biblioteca sar integrata con opere moderne, per dar vita ad un centro di documentazione specializzato in letteratura e psichiatria del Novecento. E all'orizzonte potrebbe delinearsi anche un osservatorio regionale sulle problematiche legate alla psichiatria. L'impegno - continua Tagliasacchi - far tornare a vivere questo spazio denso di storia e significato, in modo che serva alle scuole, agli studenti universitari e a tutti i cittadini. Intanto nel corso della presentazione dell'avvio
dei lavori a Maggiano, il sottosegretario ai beni culturali Andrea Marcucci ha annunciato che stata chiesta la costituzione di un comitato celebrativo in onore di Tobino, in occasione del centenario della nascita, nel 1910.



news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news