LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Milano punta sul mercato dellarte contemporanea
SILVIA DELL'ORSO
SABATO, 05 APRILE 2008, LA REPUBBLICA ONLINE




Lappuntamento in Fiera per artisti e gallerie coinvolge i quartieri simbolo della citt


Il suo modello di riferimento, Art Basel, nel 2007 ha richiamato oltre 60mila visitatori in 5 giorni di apertura, ma anche Miart si difende con le quasi 39mila presenze e i 235 espositori dello scorso anno. Forte di quel precedente, per la sua 13 edizione la mostramercato di arte contemporanea di Milano si appresta ad aprire i battenti nei padiglioni 1, 2 e 4 di Fieramilanocity al Portello, rinnovata nel nome MiArt 08: Art Now! e nellimmagine coordinata, affidata a Pierluigi Cerri.
Dodici mila metri quadrati in cui, dal 4 al 7 aprile, gli espositori si distribuiranno nei settori canonici del Moderno e del Contemporaneo dedicati rispettivamente allarte del 900 e alle Avanguardie storiche e alla produzione del secondo dopoguerra ma anche e soprattutto nella sezione Anteprima. sulla pi stretta contemporaneit che si concentra, infatti, lattenzione, riunendo in questarea gallerie gi affermate e altre di recente costituzione che promuovono artisti under 35, e arricchendola ulteriormente con due progetti espositivi curati ad hoc dallitaliano Milovan Farronato e dal cubanospagnolo OmarPascual Castillo.
Un mercato decisamente in crescita quello dellarte contemporanea che induce a puntare su questa manifestazione, seppure finora mai pienamente decollata e anche questanno snobbata dalle gallerie considerate pi "di tendenza" della citt. Ma come gi si preannuncia per la "settimana del design", anche in occasione del Miart non mancano le iniziative concepite sia per consolidare limmagine di Milano come centro dellarte moderna e contemporanea, nonch culla del collezionismo, che per dare vita a un sempre pi ricco Fuori Miart.
Zona Tortona d il via questanno, a partire dal 31 marzo e per tutta la durata di Miart, a (Con) Temporary Art. Nato da unidea di Gisella Borioli, amministratore delegato di Superstudio Group e di "Mat" (Milano Altri Talenti), si preannuncia come un vero e proprio fuori salone: una settimana darte, incontri e sperimentazioni che coinvolge un intero quartiere urbano allinsegna dellarte "temporanea". Per loccasione, infatti, una ventina di spazi e showroom, distribuiti in zona, si trasformano in gallerie darte temporanea e 16 locali diventano ArtRestaurant, grazie a specifici progetti espositivi. Mentre entra a fare parte del circuito il nuovissimo SuperstudioCaf, barristorante che porta la firma dellarchitetto Michele De Lucchi.
Anche la Fabbrica del Vapore ricca di proposte. Nel complesso di fabbricati compreso tra le vie Messina, Procaccini, Nono e piazza Coriolano, storica area di archeologia industriale che gi ospita laboratori e gallerie darte, il 4 aprile Careof e Viafarini inaugurano il Docva Documentation Center for Visual Arts. Seicento metri quadri articolati in unarea al piano terra, comprendente i due spazi espositivi di Careof e Viafarini, simmetrici e comunicanti fra loro, in cui viene presentato un nuovo progetto dellartista milanese Liliana Moro, e unarea al piano superiore adibita alla conservazione dei materiali e ai servizi di documentazione e consultazione del Docva. Mentre la vecchia sede di Viafarini, in via Farini 35, stata riconvertita in residence per artisti e curatori. La prima esperienza del genere a Milano, realizzata con il sostegno di Gemmo, azienda leader nazionale nei settori dellimpiantistica tecnologica e del Facility Management e con la collaborazione della Direzione generale per la qualit del paesaggio, larchitettura e larte contemporanea che fa capo al Ministero per Beni e le Attivit culturali e dei collezionisti di Acacia (Associazione amici arte contemporanea).
Ma nel "fuori salone" rientra anche lassaggio della Biennale dei giovani artisti dellEuropa e del Mediterraneo, in programma a Bari nel mese di maggio, che si avr ancora alla Fabbrica Vapore. Dal 4 al 12 aprile sar presentata la videoinstallazione Kairos, un lavoro corale fatto dai giovani artisti (fra i 18 e i 30 anni) selezionati in area lombarda e milanese che parteciperanno alla kermesse internazionale di Bari, frutto di un workshop che i videoartisti Masbedo hanno tenuto negli spazi della Scuola di Arti Visive dello Ied.
Senza dimenticare Miraggi, percorso di installazioni e sculture monumentali nelle vie del centro, promosso dallassessorato comunale allArredo urbano e le sedi espositive pubbliche della citt che in qualche caso hanno prorogato oltre i termini previsti la durata delle mostre in corso.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news