LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA. Priorit a infrastrutture, scuole e difesa del suolo
VENERD, 04 APRILE 2008 IL TIRRENO - Lucca


Bilancio da 135 milioni di euro

PROVINCIA stato approvato dal consiglio



--------------------------------------------------------------------------------

Il consiglio provinciale, nellultima seduta, ha approvato il bilancio annuale di previsione dellente, elaborato dalla giunta. A favore si sono espressi tutti i consiglieri della maggioranza di centro sinistra. Contrario il centrodestra, astenuti i capigruppo di Liberi e Responsabili e Udc.
I programmi di intervento della relazione programmatica revisionale, che costituiscono gli obiettivi generali dellamministrazione provinciale, comportano una manovra complessiva di quasi 135 milioni di euro. Ad illustrare i contenuti del documento contabile stato lassessore provinciale al bilancio Alessandro Adami.
Nonostante sia sempre pi difficile per gli enti locali conseguire equilibri di bilancio, il documento contabile di previsione del 2008 della provincia di Lucca ben strutturato e soprattutto stato redatto senza alcun aumento di tariffe e tributi provinciali per i cittadini. Inoltre presenta un programma di azione a tutto campo: dallorganizzazione dellente, allistruzione, alle infrastrutture, alla difesa del suolo e allo sviluppo economico. Nonostante la sempre pi ridotta capacit di investimento che hanno gli enti del territorio, la provincia di Lucca, in questi mesi, ha raggiunto risultati importanti concretizzando progetti che i cittadini attendevano da troppi anni; il caso degli assi viari nord-sud, est-ovest, grazie al lavoro svolto personalmente dal presidente Baccelli. Inoltre, per limpegno dellamministrazione, sono stati favoriti consistenti investimenti sul territorio da parte di altri enti; tra questi, i progetti con Rfi e regione Toscana per ladeguamento delle linee: Lucca-Aulla e Viareggio-Lucca-Pistoia-Firenze e laccordo di programma con la Regione sulla subsidenza.
La previsione di spesa maggiore - ha spiegato Adami - riservata agli investimenti nelle opere pubbliche: infrastrutture - edilizia scolastica - difesa del suolo, per le quali la Provincia ha previsto investimenti pari a 45 milioni di euro. Obiettivo dellamministrazione valorizzare e riqualificare i collegamenti viari interni e interprovinciali per favorire lo sviluppo delle imprese e migliorare la mobilit di persone e merci su tutto il territorio provinciale. Oltre a questo, prioritarie per Palazzo Ducale sono la ristrutturazione e ladeguamento degli edifici scolastici, la difesa del suolo.
Con il programma Organizzazione e gestione dellente la Provincia intende promuovere, oltre lattivit istituzionale, linnovazione nelle procedure, la valorizzazione delle risorse umane, la stabilizzazione dei precari e lo sviluppo della comunicazione con i cittadini. Quindici milioni di euro - ha aggiunto Adami - saranno destinati alla formazione, alta formazione, istruzione e allo sviluppo di nuove opportunit di lavoro. Si chiama La societ della conoscenza questo programma e raccoglie gli investimenti per lo sviluppo del polo universitario lucchese (Imt, Scienze del turismo, master in Yacht engeneering i vari corsi promossi dalluniversit La Cattolica sul territorio).
Consistente - ha specificato ancora lassessore - linvestimento della Provincia nella tutela dellambiente e nello sviluppo del territorio con 9 milioni di euro. Vi rientrano investimenti nella diffusione della banda larga, nella realizzazione di centri servizi per calzaturiero e nautica. Nel bilancio 2008 prevista anche la definizione del nuovo piano dei rifiuti che lente realizzer con le altre province della costa toscana. Infine sei milioni di euro serviranno per finanziare le attivit culturali e la tutela dei beni storici e artistici.
Il presidente del Collegio dei revisori dei conti ha espresso parere favorevole evidenziando come il bilancio di previsione 2008 risulti rispettoso del patto di stabilit. Le risorse sono tali da garantire le spese correnti e le quote di ammortamento dei mutui contratti.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news