LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I monumenti valorizzati con la luce
Edilizia e Territorio, 5 aprile 2008

Negli interventi di restauro e nella valorizzazione dei beni culturali, la luce materiale essenziale di progetto. questo il messaggio ribadito in occasione del Salone di Ferrara con il convegno La luce nei beni culturali: tra conservazione e interpre-tazione organizzato da Acropoli, Tbelightlab in collaborazione con l'Istituto per il commercio estero, e con la mostra Luce e restauro.
Gi a partire dagli anni '90 l'evoluzione tecnoiogica ha fatto maturare una nuova coscienza nei confronti della luce: da elemento aggiuntivo, sovrapposto al bene, diventata parte integrante del processo di intervento. Un'idea sviluppatasi grazie a una continua evoluzione delle teorie del restauro, che risponde alla necessit di migliorare la fruizione dei beni culturali, sia in termini di salvaguardia che di conservazione. Di pari passo si evoluta l'idea di valorizzazione illuminotecnica del patrimonio, che da intervento orientato ai consumo turistico si spostata verso pi precise e ambiziose funzioni di carattere critico e interpretativo.
Il problema dell'illuminazione dei beni culturali da molti anni all'attenzione di specialisti, responsabili di musei, restauratori, progettisti e aziende che si interessano della conservazione dei materiali fotosensibili. Ma concretamente in Italia sono stati fatti solo i primi tentativi, sostiene questo Corrado Terzi, direttore del Master Lighting Design dell'Universit di Roma, uno dei protagonisti dell'evento. Da anni, ad esempio, la Sovrintendenza per i Beni culturali di Roma con la Dare - spiega Terzi - sta lavorando in questa direzione, anche ipotizzando un'innovativa il-luminazione per la Colonna Traiana. Su questo filone specifico, un caso-pilota, concreto, quello da poco realizzato in Francia nella cattedrale No-tre-Dame di Amiens dove le sculture sono illuminate con la proiezione di diapositive colorate, che creano un effetto simile a un'opera dipinta a tempera. Il team italiano sta lavorando in un'ottica differente, pi culturale, auspicando di poter mostrare in modo permanente, o a tratti, un pezzo di classicit oggi sconosciuta. Una soluzione innovativa che non interferisce sulla conservazione del supporto originario e che offre l'opportunit di interpretare e far conoscere la storia attraverso un'emozione. Terzi non esclude che l'aspetto illuminotecnico possa essere integrato anche con quello musicale. Con il nostro studio Annunziata-Terzi - aggiunge l'architetto - abbiamo gi proposto un'ambientazione sonora nell'area archeologica di Pompei.
Sempre in questi giorni a Ferrara s discuter anche dell'ipotesi di avviare lo studio d una vera e propria Carta italiana della luce. L'obiettivo di porre la questione di un corpus di criteri e norme per l'uso professionale della luce naturale e artificiale nel settore del patrimonio artistico e culturale. Una carta che riguarda tutta la filiera della progettazione e del mercato, che secondo i promotori (un consorzio di universit con il ministero dei Beni culturali) potrebbe diventare anche un testo legislativo.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news