LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze - Uffizi, allarme sicurezza al museo
Sonia Renzini
LUnit - Firenze, 30 marzo 2008

Altro che problemi notturni, la questione sicurezza agli Uffizi di Firenze esiste eccome, ma soprattutto di giorno. Troppi visitatori all'interno delle sale e scarsa vigilanza. Senza nemmeno il supporto delle nuove tecnologie. Perch l'unica barriera di protezione dei capolavori esposti, in quello che uno dei pi importanti musei del mondo, sono delle transenne metalliche poste per distanziare i visitatori dalle opere d'arte. Tutto qui.
A differenza di quello che succede in altre pinacoteche (anche alla Galleria d'arte moderna a Palazzo Pitti, senza andare troppo lontano) qui, non esiste nessun sistema a raggi infrarossi che fa scattare l'allarme se i visitatori si avvicinano troppo alle opere. Per di pi, le videocamere installate non sono collegate a nessuna cabina di regia. In pratica, effettuano solo la registrazione delle immagini, senza una visualizzazione immediata da parte della sorveglianza. La denuncia arriva dalla Cgil Funzione pubblica che da tempo lamenta un problema di sicurezza per le persone e per le opere d'arte esposte. Il personale riferisce che i flussi turistici in certi periodi dell'anno sono poco controllati - dice Giulietta Oberosler della Cgil - cosicch in alcune sale la concentrazione delle persone, che non possono essere pi di 1200 in tutta la struttura, tale da mettere a rischio la sorveglianza e a dura prova il lavoro degli operatori. Lo scorso autunno, per esempio, una grandinata molto forte che fece penetrare acqua all'interno delle sale, costrinse il personale a fare evacuare il museo. Ebbene, il tempo impiegato, secondo quanto risulta alla Cgil, fu esattamente il doppio dei 40 minuti previsti. Non una novit che i meccanismi di contapersone posti all'ingresso e all'uscita della Galleria risultano poco attendibili, soprattutto in presenza delle scolaresche. Il paradosso che la gestione dei servizi aggiuntivi stata appaltata ad una societ che ha tutto l'interesse a strappare i biglietti -spiega Oberosler - ma la responsabilit della sicurezza tutta a carico dei dipendenti del Ministero. In una situazione del genere la proposta del direttore della Galleria Antonio Natali di chiudere il piazzale antistante di notte con una cancellata a scomparsa mette il dito in una ferita sempre aperta e particolarmente dolorosa. Va bene mettere la cancellata di notte, anche se esteticamente terribile -conclude Oberosler - ma capiamo che i tempi cambiano e anche le esigenze. Vorremmo la stessa sensibilit anche per i problemi di sicurezza durante il giorno.



news

16-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news