LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Guzzo il nuovo super-soprintendente
STELLA CERVASIO
MARTED, 01 APRILE 2008, LA REPUBBLICA - Napoli


Coordiner Napoli e Pompei: "C tanto da lavorare". Ma polemica sulla nomina



"Non esatto parlare di riaccorpamento Sar un ufficio nuovo, diverso"



--------------------------------------------------------------------------------

Un territorio che restituisce lunit dei principali siti romani in Campania, che andr dai Campi Flegrei a Sorrento. Unampia e articolata area, quella descritta dal piano globale di riforma dei Beni culturali, e che avr un solo soprintendente: Piero Giovanni Guzzo. Nel tiro alla fune tra Maria Luisa Nava - che andr invece alla soprintendenza di Salerno - e Guzzo, ha vinto lui.
Ieri prima nota di ufficialit per lincarico del ministero al soprintendente di Pompei a capo della nuova soprintendenza nata dallestinzione dei due pi importanti uffici archeologici del ministero nella regione: Napoli e Pompei. In giornata, a Roma era cresciuta la polemica del coordinatore di Forza Italia Bondi, che aveva rivolto un appello a Rutelli perch rinviasse le nomine a dopo le elezioni. Dal ministero era stato puntualizzato che a conferire gli incarichi al personale di ruolo non il responsabile del dicastero, ma i direttori generali e quelli regionali. Ma il coordinatore di Fi ha annunciato che adir le vie legali. Polemiche anche contro la nomina in Calabria dellex soprintendente di Salerno Giuseppe Zampino. Solo 4 giorni fa era stato destinato a Latina. uno schiaffo clamoroso - dichiara il segretario generale della Uil Beni culturali Gianfranco Cerasoli - a una regione che meritava unattenzione diversa per tentare di ricostruire un tessuto di trasparenza e legalit in un settore cruciale della pubblica amministrazione delicatissimo. Guerra anche per la nomina di Mario Pagano alla nascente sede di Caserta (scorporata da Napoli) e Benevento, che prima era a Salerno e contro il cambio di soprintendenza ha presentato un esposto.
Oggi Guzzo sar a Napoli, dove avr sede il suo nuovo ufficio, al Museo archeologico. iniziato un procedimento - conferma Guzzo - e a comunicarmelo stata la direzione generale dei Beni archeologici del ministero, cio Stefano De Caro. La decisione del direttore generale stata presa dintesa con il soprintendente regionale campano Scala. E la nuova soprintendenza, a differenza delle altre che fanno riferimento alle rispettive direzioni regionali, dipender dalla direzione dei Beni archeologici di de Caro. Non esatto parlare di riaccorpamento - prosegue Guzzo, neo-soprintendente archeologo di Napoli e Pompei - Sar un ufficio nuovo, diverso dal precedente, che non acquista e non perde nulla di quanto avevano prima le due soprintendenze: una nuova soprintendenza che si occuper della materia archeologica della provincia di Napoli (che prima includeva anche Caserta) e diversa da Pompei, che comprendeva 23 comuni della Provincia. Inizia un nuovo lavoro e c molto da fare.



news

18-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news