LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Biennale, tutti uniti contro Urbani
Sergio Dall'Omo
Il Gazzettino - cronaca Venezia 9/12/2003

Oggi alle ore 17,30, al quarto piano del palazzo di Montecitorio, Franco Bernab, presidente della Biennale di Venezia, dir la sua davanti alla quarantina di deputati della Settima Commissione cultura. O manager, apprezzato in modo bipartisan da ampi settori dello schieramento politico, si trover davanti uno schieramento compatto di "no" alla riforma Urbani sulla Biennale.
A questo Bernab porter il suo contributo, avendone avuto delega dal consiglio di amministrazione, sostenendo le "perplessit" sui cinque punti cruciali: l'abolizione della Consulta, del vincolo di mandato, degli indirizzi ministeriali, dei tre direttori con in pi un ripensamento del ruolo dei privati. La posizione dunque, da un lato, il governatore Veneto Giancarlo Galan, il consiglio comunale di Venezia con il sindaco Paolo Costa, il consiglio provinciale con il presidente Luigino Busatto, l'intero arco dei parlamentari Veneti, ed ora
il vertice della Biennale; dall'altro c' il solo Giuliano Urbani, ministro dei Beni culturali.
L'esito del parere della commissione dunque scontato, tant' che il ruolo di relatore lo ha voluto lo stesso presidente della Settima, Ferdinando Adornato.
Sul piatto c' anche la doppia sfida di Bernab al ministro: la nomina di de Hadeln alla guida della prossima mostra del Cinema, rinviata - non solo per gentilezze istituzionali - al 22 dicembre, data vicina alla prima scadenza del 25 dicembre, e la richiesta di 3 milioni di euro per il rilancio (voluto dallo stesso Urbani) della manifestazione lidense.
Da ambienti romani trapela una certa "sofferenza" di Urbani, la cui poltrona di ministro starebbe vacillando un po' per i pasticci combinati dalla sua linea e dai suoi burocrati che hanno intasato le commissioni di provvedimenti-delega scarsamente digeribili (oggi ci sar un secco altol anche al decreto legislativo sul Cinema) e che invece di risolvere le situazioni hanno creato pericolose convergenze di maggioranza e opposizione. E mentre qualcuno rilancia il nome di Giannini come l'uomo nuovo di Urbani per la Mostra del Cinema, cosa che andrebbe a quadrare con la sfida di Bernab, il ministro si preparerebbe, cogliendo il ventilato prossimo rimpasto di Governo, a lasciare il dicastero per guadagnare la somma poltrona di Viale Mazzini, la presidenza della Rai.
Sempre stando a questi rumors, si starebbe scaldando ai bordi del campo per ereditare la poltrona di Urbani l'uomo nuovo del Polo, un emergente di successo che guarda caso sarebbe Ferdinando Adornato, giornalista calabrese di 50 anni, eletto nel collegio di Portogruaro nelle liste di Forza Italia.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news