LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Castiadas, sigilli allhotel di Mancini
Giancarlo Bulla
La Nuova Sardegna, 7 marzo 2008

Dopo unispezione della Forestale messa sotto sequestro una parte dellalbergo Villa Rei.
Scoperto un sotterraneo non autorizzato di 600 metri quadri.

CASTIADAS. Una parte dellalbergo Villa Rei in fase di avanzata costruzione sul litorale di Castiadas, a Su Cannisoni, tra Costa Rei e Cala Sinzias, stata messa sotto sequestro penale preventivo. E la conclusione di una ispezione delegata dal sostituto procuratore della Repubblica Andrea Massidda, al Nucleo investigativo di polizia ambientale forestale (Nipaf) dellispettorato ripartimentale di Cagliari e agli agenti della stazione forestale e di vigilanza ambientale di Castiadas. I rangers hanno riscontrato la difformit di alcune opere eseguite rispetto alla concessione edilizia. Concessione rilasciata da Giuseppe Floris responsabile del servizio urbanistico del Comune di Castiadas il 24 maggio del 2006. Sono state messe sotto sequestro tutta larea attorno alla piscina e unaltra area di fronte al mare dove hanno lavorato le ruspe. I forestali hanno accertato che a fianco della piscina stato realizzato un sotterraneo totalmente abusivo dellestensione di circa 600 metri quadrati per una volumetria complessiva di 1.700 metri cubi. Il sotterraneo era stato abilmente occultato, per portare alla luce gli ingressi abbiamo dovuto fare degli scavi ed abbattere un muro, spiega lufficiale Fabrizio Madeddu, responsabile del nucleo investigativo forestale. I rangers escludono che il sotterraneo sia a servizio della piscina, si ipotizza invece che sia stato realizzato per essere poi adibito a ristorante, discoteca o sala intrattenimento. Allispezione erano presenti anche il direttore dei lavori, lingegner Luigi Giglio, quello del cantiere Innocenzo Zaccheddu e Massimo Sanna, lavvocato dufficio per conto della societ Le Palme spa (di Roma) titolare della concessione edilizia che ha rilevato dalla Rocco Forte & Family spa. Uno degli azionisti maggiori della societ, il cui legale rappresentante lavvocato Stefano Gagliardi, Roberto Mancini, lallenatore dellInter. Il progetto per la razionalizzazione e lampliamento dellHotel Villa Rei, realizzato nel 1964 da Eddy Schilleman, un giovanissimo imprenditore belga, stato redatto dallarchitetto toscano Marianna Gagliardi. Il consiglio comunale di Castiadas il 13 marzo del 2006, ha concesso in deroga 1346,55 metri cubi che aggiunti ai 6014,45 della concessione inziale assommano complessivamente a 7.451 metri cubi. Abbiamo deciso di dare la volumetria in deroga - dice Eugenio Murgioni, lallora sindaco di Castiadas oggi assessore ai Lavori Pubblici - perch abbiamo ritenuto che lintervento fosse di notevole interesse, sia per Castiadas che per il Sudest della Sardegna: pu assicurare nuovi sbocchi occupazionali e notevole impulso allimmagine del territorio fuori dai confini della Sardegna. LHotel Villa Rei a giugno era entrato nel mirino delle associazioni ecologiste Amici della Terra e Gruppo di Intervento giuridico che avevano presentato un esposto al Ministero per i Beni culturali, allassessorato regionale allUrbanistica, al Servizio di tutela del paesaggio di Cagliari, alla Soprintendenza ai beni ambientali, al Corpo forestale e alla Procura di Cagliari. Larea dove sorge lalbergo - sostiene Stefano Deliperi, portavoce della due associazioni ecologiste, - tutelata con specifico vincolo paesaggistico e di conservazione integrale. Le indagini dei rangers non sono affatte concluse e non si esclude che vengano accertate altre irregolarit. Adesso sono al vaglio le volumetrie realizzate. Per iniziativa di un belga. Apr nel 1965. CASTIADAS. La costruzione dellHotel Villa Rei, il primo di tutta la costa sud orientale, inizi nel 1964. Fu un giovanissimo imprenditore belga, Eddy Schillemans, a chiedere il nullaosta per i lavori al Comune di Muravera. Invest i soldi ottenuti vendendo in Belgio la fattoria di famiglia dopo la morte del padre. Lalbergo apr i battenti allinizio dellestate del 1965. Dopo un promettente avvio, dal 1967 cominci ad attraversare una crisi poi irreversibile. Nel 1970 chiuse i battenti e venne acquistato da Antonio Serpau, originario di Muravera, titolare di unagenzia immobiliare di Cagliari. Negli anni lalbergo passato di mano pi di una volta. Tra i proprietari Alvaro Amarugi, ex presidente del Cagliari. Allinizio degli anni 2000, fu acquisito a un fallimento dal Banco di Roma, che lo cedette alla Sir Rocco Forte Family spa la quale lo ha venduto nellestate del 2005 a Le Palme, la spa della quale uno dei maggiori azionisti lallenatore dellInter Roberto Mancini.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news