LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Salerno - Incognite sulle competenze In palio c' anche la Certosa
la Citt Quotidiano di Salerno e Provincia, 25 marzo 2008

Dovranno dividersi la sede, il personale e anche il "patrimonio". La separazione tra i settori artistico-storico e architettonico e paessaggistico della Soprintendenza di Salerno e Avellino, retta dall'architetto Giuseppe Zampino, non sar un'operazione semplice e indolore.
In comune, al momento, c' tutto, non soltanto il personale. E' il caso, ad esempio, dell'archivio fotografico, dell'ufficio catalogo e della biblioteca. Che faranno, tra qualche settimana, i due sovrintendenti: si divideranno libri, fotografie e schede di catalogazione, o, facendo prevalere il buon senso, tenteranno di salvare l'unitariet di alcuni uffici?
E che accadr, ad esempio, per il restauro degli affreschi? Si tratta di beni artistici, ma essendo una cosa sola con le pareti degli edifici la competenza passer agli architetti e sar sottratta agli storici dell'arte?
Ma c' di pi: fino ad ora il grosso dei finanziamenti arrivava per il restauro degli edifici, ma trattandosi di una Soprintendenza unica finiva per benificiarne anche il settore artistico. Tra qualche settimana non sar pi cos. Ma gli interrogativi non finiscono qui. A chi tra le due Soprintendenza toccher la tutela e la valorizzazione di un bene demaniale di inestimabile valore qual la Certosa di San Lorenzo a Pachila? Non c' alcun dubbio che siamo in presenza di un complesso architettonico, ma nonostante le spoliazioni napoleoniche, la Certosa anche un grande contenitore di manufatti artistici. Anzi, questa funzione i vari sovrintendenti che si sono succeduti negli ultimi 25 anni hanno teso ad attribuirgli sempre pi, con l'organizzazione di mostre che hanno contribuito ad accrescerne il patrimonio artistico. Insomma, la Certosa andata caratterizzandosi come museo e, non a caso, fin dall'inizio la direzione stata affidata ad una storica dell'arte, prima Vega De Martino e attualmente Giovanna Sessa. Anche se non pu essere ignorata la figura del conservatore, l'ingegnere Gennaro Miccio, che ha sovrinteso ai lavori di restauro. Di pi semplice soluzione, invece, l'applicazione della riforma Rutelli alla Soprintendenza archeologica, a cui stata tolta la competenza sulla provincia di Benevento, il cui ufficio periferico passer alle dipendenze di Napoli.



news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news