LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - La politica non crede alla cultura
Finazzer Flory Massimiliano
(21 marzo 2008) - Corriere della Sera

L' intervento


Il rapporto tra la citt e i luoghi della cultura ambiguo. Milano si sta scoprendo una citt anche culturale, ma una vera scoperta? La cultura, certo, tornata a essere parola rispettata e rappresentata. Per molto tempo non stato cos. Forse, perch la sua immagine veniva associata, subordinandola, ai dogmi religiosi, alle ideologie politiche, ai programmi dell' istruzione. La partecipazione alla cultura spesso avveniva in vista di valori che la trascendevano. Non di rado, strumentalizzandola. Adesso, forse, la cultura comincia a essere pensata come condizione incondizionata, sapere disinteressato, conoscenza non cumulativa, svincolata da esigenze immediate e spesso critica verso di esse. Per ripensare il rapporto tra la citt e la cultura dobbiamo partire dai luoghi della cultura riconosciuti e rappresentati dalla citt medesima, e vedere poi che relazione vi sia tra essi. I luoghi della cultura, come ad esempio musei, teatri, biblioteche, infatti, sono tali perch larga parte della loro offerta attiene a valori universali mentre quelli della citt sono, come giusto che siano, particolari. La cultura, come tutte le umane attivit, non si pu sottrarre dal problema della sua produzione, organizzazione e distribuzione. Ma ci che fa s che la cultura sia tale la possibilit in essa di un pensiero critico e autocritico. Se la cultura presenta un nuovo modello di sviluppo alla citt perch essa l' ambito nel quale l' abitare diviene esperienza etica. Se la citt il motore della modernizzazione il suo carburante la cultura. I luoghi della cultura devono, perci, debordare la citt senza per uscirne completamente. Questo loro movimento produce eventi. E di questo la citt si nutre. Introdurre quell' intervallo e quel silenzio nel divenire urbano significa sentire addosso, sulla propria pelle, e in un unico istante, tutti i secoli che quella citt porta appresso. Ma come valutare l' efficienza e l' efficacia dell' offerta culturale? In che modo si rapporta la cultura ai suoi risultati in termini di utilit e produttivit? Quali parametri assumere per misurare i confini tra la sfera culturale e quelle della politica o dell' economia? Come evitare che la cultura divenga la lusinga dell' industria dell' intrattenimento? Se si getta uno sguardo sul contesto in cui sono inseriti i luoghi della cultura, nei musei ad esempio, la qualit dell' offerta ormai rilevata considerando anche fattori come il bookshop, il ristorante, i servizi informatici e didattici. E non meno importanti sono gli asset del territorio circostante in termini di sicurezza ambientale, parcheggi e connessioni alla rete pubblica dei trasporti. E allora perch le infrastrutture culturali non sono pensate (e amministrate) con gli stessi principi e obiettivi che invece riteniamo idonei e adeguati per i contenuti di quei luoghi? Parafrasando Walter Benjamin, come l' attesa sembra lo stato proprio del cittadino impassibile, cos il dubbio appare essere quello dell' intellettuale. Il dubbio che la politica non creda alla cultura.

Pagina 7




news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news