LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Bello di Mantova - Settis: Il classico ci affascina anche quando vogliamo di distruggerlo
Bonazzoli Francesca
(23 marzo 2008) - Corriere della Sera



Per ora, pi che la Forza del Bello, titolo della grande mostra di arte antica che verr inaugurata a Mantova, stata la forza dei media a imporre l' attenzione su cinque opere negate piuttosto che sulle altre 120 in arrivo nelle sale di Palazzo Te. Mazara del Vallo non ha concesso il Satiro danzante mentre Reggio Calabria, dopo una trattativa estenuante, pare sia ora decisa a concedere il prestito delle sue quattro sculture. Marted dovrebbe essere firmato l' accordo. Salvatore Settis, per, curatore della rassegna assieme a Maria Luisa Catoni, non si preoccupa. Lo scrupolo dei conservatori dei musei pu essere giustificato, non bisogna mai prenderlo come un' offesa personale. Continuo a pensare che le opere debbano essere mosse con grande parsimonia e solo per un progetto culturale importante. Evidentemente il nostro stato riconosciuto tale perch arrivato un numero sorprendente di opere da tutto il mondo, di quelle che non si prestano mai come, l' Apollo di Piombino del Louvre, un bronzo del I secolo a.C.. L' antico ci affascina ancora oppure a equilibrio, armonia e misura oggi preferiamo le deformazioni del brutto? Vere entrambe le cose: cerchiamo in continuazione sia richiami all' antico, sia rotture di quell' armonia. Che lo vogliamo o no continuiamo a misurarci col mondo classico anche quando affermiamo di volerlo distruggere. Chi corre un grave rischio invece la bellezza del paesaggio messa sotto attacco dalle colate di cemento e sono felice che mercoled scorso il Consiglio dei ministri abbia approvato nuove norme proprio a difesa del paesaggio. Per con il Novecento finita la grande caccia a procurarsi copie delle statue antiche. Perch? In realt forse tornato il momento delle copie: l' enorme dipinto delle "Nozze di Cana" del Veronese nell' isola di San Giorgio stato sostituito da una copia ad altissima tecnologia. Lo stesso stato fatto con la battaglia di Alessandro Magno nel Museo Nazionale di Napoli o con il Perseo del Cellini in piazza a Firenze. Oggi l' uso delle copie sostituivo invece che simbolico, per in Giappone c' un enorme museo con 1300 copie di opere d' arte occidentale, fra cui la Sistina e la Cappella degli Scrovegni in scala reale, ed visitatissimo. L' opera che il pubblico di Palazzo Te non deve perdere? L' Apollino Milani, un kouros del VI secolo a.C. del Museo archeologico di Firenze che viene per la prima volta ricomposto con la sua testa proveniente da una collezione privata marchigiana. Un' occasione unica. Perch proprio Mantova come sede per la mostra? Mi subito piaciuta l' idea dell' interazione che si sarebbe creata fra le sculture antiche e la pittura rinascimentale di Giulio Romano che si rif all' arte classica. L' intero Palazzo Te impregnato di classicit e i Gonzaga hanno dato vita fra i primi al pi sofisticato collezionismo di antichit. Che senso ha fare una mostra mentre i musei di arte antica sono vuoti? Bisognerebbe riuscire a utilizzare le mostre per suscitare curiosit verso i musei, soprattutto quelli piccoli e periferici. Noi speriamo di offrire suggerimenti al pubblico in questo senso: per esempio visitare l' abbazia di Grottaferrata da cui viene la magnifica stele greca che si vedr a Palazzo Te. La Forza del Bello, Palazzo Te, Mantova. Ore 9/19, ingr. 10 , dal 29 marzo al 6 luglio




Pagina 15





news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news