LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VERONA - Il presidente Toffali: Verona patrimonio Unesco e va tutelata
Enrico Giardini
Sabato 22 Marzo 2008 L'ARENA




IDEE E PROPOSTE. LOrdine interviene sulla pianificazione
E gli architetti: A piedi in tutto il centro
Il presidente Toffali: Verona patrimonio Unesco e va tutelata dallo smog delle auto. I parcheggi? Scambiatori e anche a silos







Rendere pedonale tutto il centro storico, almeno nella citt antica, cio la parte interna allansa dellAdige. Attrezzare parcheggi scambiatori agli ingressi della citt, da collegare al centro con mezzi di trasporto pubblico, possibilmente non inquinanti, e costruire garage e parcheggi a silos recuperando e ricollocando edifici dismessi. Sono alcune proposte dellOrdine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Verona, contenute nelle osservazioni al Piano di assetto del territorio, cio il nuovo Piano regolatore, in parte modificato e varato dallamministrazione comunale Tosi dopo essere stato concepito e redatto in quella Zanotto.
TROPPO TRAFFICO. LOrdine degli architetti scaligeri evidenzia alcune criticit e carenze nella visione di centro storico emersa nel Pat. La principale sicuramente il congestionamento del traffico veicolare che penetra pressoch in tutte le aree del centro storico, anche le pi sensibili come piazza Erbe, spiega il presidente, Arnaldo Toffali, con il conseguente tasso insopportabile di inquinamento e rumorosit che mal si concilia con la vocazione turistica di Verona, citt classificata come patrimonio dellUnesco.
Gli architetti e urbanisti definiscono pessima la politica di chiusura parziale del centro storico, apparentemente a traffico limitato, spiega ancora Toffali, e individua nella mancanza di mezzi pubblici e di trasporto elettrificati, nella carenza di parcheggi per i residenti e nella concentrazione di attivit pubbliche e scolastiche le principali cause della invivibilit e poco gradevolezza di fruzione del centro storico. Gli uffici pubblici dovrebbero essere spostati fuori dal centro, come a Verona Sud.
LA CURA. La strada indicata dagli architetti veronesi quella di individuare le attivit da trasferire fuori centro, i parcheggi scambiatori (lamministrazione comunale considera tali quelli della Genovesa e quello davanti alla Fiera, da realizzare, e quello dello stadio, lunico esistente) e quelli pertinenziali, i mezzi di trasporto non inquinanti e i loro tracciati e soprattutto le zone vietate del tutto al traffico automobilistico. Il centro dovrebbe essere soltanto pedonale, aggiunge Toffali, ma anche per larea di Veronetta e del Teatro Romano va individuata la strategia di chiusura al traffico di attraversamento, che dovr utilizzare la circonvallazione esistente, e bisogna inserire mezzi pubblici di trasporto elettrificato.
RECUPERI. Per garage e parcheggi (il Comune sta portando avanti quello della Passalacqua, a raso, dellex gasometro e in piazza Cittadella, interrati) Toffali suggerisce la soluzione a silos, dentro gli edifici: Se ne potrebbero sfruttare alcuni dismessi, anche in zone centrali come via XX Settembre. Questo porterebbe anche a riqualificare il centro, che ha punti da sistemare come piazzetta Bra Molinari e i giardini della Giarina. Toffali ricorda poi che circoscrizioni come quella di Santa Lucia e Golosine hanno compiuto ottimi interventi come il recupero dellex canale Conagro, creando piste ciclabili. Copiamo da l. E sarebbe anche lora di un nuovo piano di illuminazione, pubblica e dei negozi, questultima spesso fuori norma.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news