LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I monumenti, il paesaggio e come tutelarli
Rassegna Sindacale, 19 marzo 2008

Come noto, anche a Camere sciolte, prosegue l'attivit legislativa indifferibile, tra cui rientra, per prassi, l'espressione di pareri e di rilievi su schemi di atti normativi del governo. Le commissioni Ambiente e Cultura della Camera stanno perci esaminando due schemi di decreto che introducono modifiche al decreto legislativo n. 42/2004 con il quale il governo ha varato il nuovo codice per i Beni culturali e paesaggistici, sulla base della delega prevista dall'alt. 10 della legge n. 137 del 6 luglio 2002. Il decreto n. 42 introduce una semplificazione legislativa rispetto alla previgente disciplina, fornendo uno strumento per difendere e promuovere il "tesoro" degli italiani, anche attraverso il coinvolgimento degli enti locali, e definendo in maniera irrevocabile i limiti dell'alienazione del demanio pubblico, che esclude i beni di particolare pregio artistico, storico, archeologico e architettonico.
Il Codice si compone di 184 articoli ed suddiviso in cinque parti: la prima dedicata ai principi generali, la seconda ai beni culturali (tutela, valorizzazione, vigilanza, conservazione, vendita), la terza al paesaggio, la quarta al sistema sanzionatorio, la quinta alle disposizioni transitorie e alle abrogazioni. La tutela dei beni di competenza dello Stato che fissa i principi generali, mentre come valorizzare i monumenti deciso a livello regionale. Possono essere dati in concessione non solo i servizi dei musei (biglietterie, caffetterie, ristoranti, librerie) ma anche lo stesso bene. Per quanto riguarda il paesaggio, invece, con il quale s'intende "una parte omogenea di territorio i cui caratteri derivano dalla natura, dalla storia umana e dalle recipro-che interrelazioni", entra a far parte del patrimonio culturale e, in quanto tale, sottoposto a tutela.
All'interno del "patrimonio culturale nazionale" , quindi, si inseriscono due tipologie di beni culturali: i beni culturali in senso stretto, coincidenti con le cose d'interesse storico, artistico, archeologico ecc, di cui alla legge 1089 del 1939, e quell'altra specie di bene culturale, in senso pi ampio, che costituita dai paesaggi italiani (gi retti dalla legge 1497 del 1939 e dalla legge Galasso del 1985), frutto della millenaria stratificazione storica del nostro territorio.
Gli schemi all'esame delle commissioni apportano, in particolare, modifiche alle norme del codice relative all'osservanza degli accordi internazionali in materia di circolazione dei beni o cose d'interesse storico e artistico, alla disciplina di tutela dei beni archivistici e alla disciplina di salvaguardia del patrimonio culturale di propriet di enti pubblici, di soggetti giuridici privati non perseguenti scopo di lucro, di enti ecclesiastici. Altre modifiche, invece, riguardano un riordino complessivo del regime delle autorizzazioni paesaggistiche. Si prevede fra laltro: l'estensione del parere vincolante del soprintendente in relazione a tutti gli interventi progettati in aree sottoposte a tutela per il loro interesse paesaggistico; che le Regioni e gli enti locali da esse delegati si avvalgano di pro-pri uffici dotati di adeguate competenze tecnico-scientifiche e idonee risorse strumentali per l'esercizio della funzione autorizzatoria; che l'elenco delle autorizzazioni rilasciate, istituito presso ogni amministrazione competente, sia consulta-bile liberamente anche in via telematica; l'estensione del regime autorizzatorio anche alle istanze concernenti le attivit di coltivazione di cave e torbiere.



news

24-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news