LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Ex Fiera, nasce il Beaubourg alla milanese
Pierluigi Panza
Corriere della Sera (Milano) 16/03/2008

Il Comune: Museo d'arte contemporanea entro il 2011. Sgarbi: bello, sembra un panettone.
Rispetto agli zigzaganti ampliamenti del Museo ebraico di Berlino e del Museo di Toronto, che sono la sua griffe, il Museo d'arte contemporanea di Milano di Daniel Libeskind per CityLife
che sar presentato domani si annuncia come un'architettura pi compatta e meno di percorso: un quadrato che ruota per formare un rombo racconta Vittorio Sgarbi : una specie di panettone . E avr uno spazio caratterizzato da un elemento fortemente
ambrosiano: una cortile (circolare) interno.
Ma il panettone di Libeskind non come quello di Natale che porta la pace in famiglia! Ogni architettura, diceva Leon Battista Alberti, ha una madre (sempre certa), che il progettista (Libeskind), e ha un padre che il committente e che, come da tradizione, pi incerto, da prova del Dna specie se tra i padri ci pu essere Sgarbi, che non rifiuta le paternit artistiche.
Luned l'assessore non sar tra coloro che ufficialmente presenteranno il progetto panettone (questione di etichetta fanno sapere dal Comune, visto che parla il sindaco). Ma Sgarbi
non dice proprio questo: Non capisco cosa c'entri la Triennale e perch Rampello gestisca l'iniziativa. Quel museo viene costruito con oneri di urbanizzazione del Comune, che l'unico referente. Io non ho visto carte che ne affidano l'incarico ad altri. L'invito di domani un po' improprio: perch c' un marchio della Triennale in prima pagina? Al massimo Rampello (presidente della Triennale, ndr) un consulente, non il committente.
Strano, risponde Rampello, con Sgarbi, il sindaco e l'assessore Masseroli eravamo tutti d'accordo per questa iniziativa. A monte c'era un accordo tra CityLife e Triennale per realizzare sulla ex fiera il Museo del design. Poich questo andato in Triennale, la Triennale stessa ha continuato ad occuparsi, all'interno dell'accordo di programma, del museo che sorger qui. Ne seguiamo la gestione strategica, stiamo affiancando il progettista per il concept.
Di fatto la presentazione del Museo del contemporaneo da costruirsi per i 2011 sull'area CityLife dopo le proposte ai gasometri della Bovisa, all'Ansaldo, a Sesto San Giovanni (dove
potrebbe sorgerne un altro a firma di Renzo Piano) e al Padiglione 3 della Fiera fa eruttare un po' di lava a lungo riscaldatasi nel sottosuolo metropolitano. Sgarbi e Rampello sono
entrambi grandi comunicatori, legati al mondo dell'arte contemporanea, hanno lavorato in tv (Mediaset), si occupano di musei, di fondi per i beni culturali, ed entrambi si sentono padri del nuovo museo. Da un lato c' il progetto di Rampello di una Triennale modello Biennale di Venezia, ovvero fondazione per l'arte contemporanea su pi poli. Dall'altro c' Sgarbi che i
musei (Palazzo Reale, Arengario, Ansaldo, Contemporaneo...) li vuole gestire come rappresentante della collettivit.
Una polemica, questa, che ha gi pronte due nuove tappe. La prima su cosa mettere dentro al nuovo museo. Sgarbi annuncia qualche linea: Penso a Boetti, alla Transavanguardia, ma poche opere, perch non che possiamo prendiamo Jeff Koons a 20 milioni di dollari. Penso a qualche collezione privata a rotazione. Ma penso a questo museo pi come contenitore che come contenuto, un po' Bilbao e un po' Beaubourg. Ci vuole un ristorante che funzioni sino a mezzanotte. Rampello (d'accordo con il sindaco che molto lo apprezza) intende pianificare la gestione nei prossimi mesi.
Poi si profila un ulteriore terreno di confronto tra i due. sull'idea, avanzata da Rampello, di realizzare un centro per la fotografia e l'immagine con i fondi statali per i 150 anni dell'Unit d'Italia. Intanto vedremo cosa far il nuovo governo. Secondo me quei soldi andrebbero impiegati per Brera, gi afferma di contro Sgarbi. Inoltre, se i fondi non sono della
Triennale, evidente che Rampello non pu essere il committente. Ma non escluso che sia proprio un nuovo governo a non far deflagrare il rapporto tra i due, dirottandone uno a Roma
come sottosegretario ai Beni culturali.



news

24-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news