LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CHIAVARI - La Soprintendenza dice s alla vendita della Colonia Fara
DEBORA BADINELLI
Il Secolo XIX (Levante) 13/03/2008

CHIAVARI. La Soprintendenza dice s alla vendita della Fara. Tra un mese dovrebbe essere pronto il bando (curato dall`avvocato Franco Rusca) per l`alienazione dell`ex colonia marina di Preli, a Chiavari, destinata a diventare un edificio a vocazione turistico-residenziale. Il prezzo base d`asta, stabilito dalla perizia dell`architetto genovese Bruno Gabrielli, di 12 milioni
di euro. I vincoli posti dal Comune - ricorda il sindaco, Vittorio Agostino - sono la conservazione dell`immagine esterna dell`edificio e l`uso pubblico dei saloni che potranno diventare
ristoranti o un centro benessere.
Per i piani alti - aggiunge - abbiamo stabilito che non possano essere realizzati pi di due appartamenti per piano per evitare che si alimenti il mercato delle seconde case con mini alloggi.
L`edificio alto 49,3 metri, ha 12 piani a partire dal seminterrato e si sviluppa su 5.39 5 metri quadrati, i terreni
di pertinenza sono circa 3.700 metri quadrati.
Con il ricavato dalla vendita della Fara l`amministrazione intende coprire le spese di numerosi interventi inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche: il rifacimento della copertura e dei prospetti di Palazzo Rocca (4 milioni), manutenzioni stradali, rifacimenti di pavimentazioni, sottoportici, impianti di illuminazione, allargamenti di sedi viarie (2,2 milioni), manutenzione straordinaria delle scuole
Mazzini (684 mila), la messa a norma di tribune e spogliatoi del campo sportivo di via Gastaldi (800 mila euro) e di quello di Caperana (150 mila), l`ampliamento del cimitero urbano (450
mila). Il piano, che marted 25 marzo, alle 16, sar portato in consiglio comunale per l`approvazione, prevede investimenti
per 21.733.780 euro: il 50 per cento del bilancio annuale che ammonta a 42.578.6880 euro.
Un record - sostiene il sindaco - che testimonia una grande sensibilit amministrativa dimostrata con i fatti, soprattutto
in campo sociale dove la spesa aumenta del 9 per cento e passa
da 5.807.448 euro del 2007 a 6.326.763. Sale il contributo perla nascita di ogni figlio (da 1.550 a 2 mila euro, con un amento del 29 per cento) e, perle ragazze madri, ci sono ulteriori 500 euro mensili per il primo anno di vita delbambino. Alzata, per estendere i benefici a pi persone, la soglia del reddito: da 23.250 a 26 mila euro. Gli investimenti sono divisi in quattro macrogruppi: strade e piazze, parcheggi, viabilit e impianti connessi; patrimonio, edifici, edilizia scolastica, impianti
sportivi, cimiteri; opere marittime portuali e idrogeologiche, sistemazione del litorale e altre grandi opere.
Spiccano, per l`importo e l`impatto urbanistico, la riqualificazione di piazzale dell`Umanit (stimati 90 milioni,
di cui 30 milioni sul 2011), la costruzione del nuovo tribunale (9,9 milioni di euro, somma coperta da Stato e Comune) per il quale si svolta la gara di appalto e sono in corso le verifiche dei requisiti dell`impresa che ha vinto; l`ampliamento del porto turistico: 9 milioni distribuiti sul 2009 e il 2010. Di rilievo anche la costruzione delle case comunali in circonvallazione
(3.670.000), le manutenzioni dei marciapiedi (1.125.390 euro solo nel 2008, 600 mila nel 2009 e 500 mila nel 2010), la costruzione della scuola materna nel Lascito Repetti: 1,1 milioni di euro.
Nel bilancio di quest`anno - aggiunge l`assessore alle Finanze, Marco Di Capua - lasciamo invariate l`Ici e le tariffe dei parcheggi, riduciamo del 20 per cento la tassa sui rifiuti urbani a carico di chi vive da solo, non applichiamo l`addizionale Irpef. Aumentiamo del 10 per cento l`imposta sulla pubblicit, che era invariata dal 1997, e del 2 per cento, a fronte di un`inflazione Istat del 2,6, le tariffe del porto.
In consiglio comunale arriver anche l`ordine del giorno contro lo spostamento dei tre istituti superiori chiavaresi al Villaggio di San Salvatore.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news