LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA. Il Comune rilancia il Caff delle Mura
Ilaria Bonuccelli
12 MARZO 2008, IL TIRRENO - LUCCA


Via al bando per il restauro: il gestore dovr accollarsi i lavori






--------------------------------------------------------------------------------

Il Comune prova a riaprire (e rilanciare) lAntico Caff delle Mura chiuso da anni. Pubblica, infatti, il bando per trovare un gestore che dovr anche presentare (e realizzare) un progetto di restauro della struttura. Se il progetto sar approvato dalla Sovrintendenza e se lattivit proposta sar di gradimento dellamministrazione comunale, allora il locale storico sar dato in gestione per un periodo massimo di 30 anni. Se non trover un gestore (e un progetto di restauro adatto) allora la giunta dovr decidere che cosa fare dellimmobile che sta andando in malora. Che cosa accadr dellantico caff, comunque, si sapr nel giro di pochi mesi.
Infatti, la gara per lassegnazione della gestione fissata per il 17 giugno: gli imprenditori interessati devono presentare le offerte (intestate allOpera delle Mura) entro il 13 marzo e le devono protocollare a palazzo Orsetti. Nel giro di quattro giorni verr, poi, espletata la gara.
IL RESTAURO Condizione essenziale per ottenere la gestione dellAntico Caff delle Mura - come ricorda il bando - la presentazione di un progetto di restauro che deve avere il benestare della Sovrintendenza, visto che limmobile vincolato.
Chi decide di partecipare alla gara deve presentare un progetto definitivo per il recupero del bar-ristorante. Il progetto - si legge nel bando - potr variare le superfici delle destinazioni a seconda dellattivit prevalente che vorr effettuare il gestore. Il progetto vincitore verr inviato alla Sovrintendenza per lapprovazione e dovr essere adeguato a eventuali prescrizioni. Una volta avuto il nulla-osta delle Belle arti, il Comune lo approver sotto il profilo edilizio-urbanistico. Tuttavia - sottolinea il bando - la mancata approvazione del progetto non dar diritto ad alcun compenso o rimborso delle spese sostenute dai concorrenti.
Il restauro - sottolinea il Comune - dovr servire a ripristinare limmagine originaria delledificio. E dovr contemplare, obbligatoriamente, la demolizione delle vecchie cucine provvisorie, la revisione del tetto, la nuova impermeabilizzazione e pavimentazione della terrazza, il restauro delle pavimentazioni, la ripulitura degli elementi in marmo sulla facciata, oltre al restauro di tutti gli elementi di decoro. Infine, il gestore dovr anche ripulire il monumento a Vittorio Emanuele II nel piazzale davanti al locale.
I lavori dovranno essere iniziati entro 3 mesi dalla firma della convenzione e ultimati entro 16 mesi dallavvio.
PARCO GIOCHI. Infine, il gestore sar obbligato a garantire manutenzione ordinaria e straordinaria, oltre che a gestire lapertura al pubblico dellarea adibita a parco giochi per bambini. Il parco giochi dovr essere aperto tutti i giorni dalle 9 alle 20 (massimo).
LA GESTIONE Gli imprenditori dovranno anche presentare un progetto di gestione, specificando che cosa vogliono realizzare allinterno del bar-ristorante, come lo vogliono arredare (di conseguenza) e illuminare.
Dovranno, poi, presentare lofferta economica per un massimo di 30 anni digestione, partendo da un canone annuo iniziale minimo di 12mila euro e dal piano di copertura degli investimenti necessari a restaurare il locale. Fermo restando tale canone minimo - precisa il bando - consentita, comunque, lofferta di un canone differenziato nel corso del periodo di concessione. Perci ai fini dellaggiudicazione dovr essere calcolato il canone medio annuo, dato dalla somma dei canoni offerti e il numero di anni di gestione proposto.
Infine, il concessionario potr anche cedere in tutto o in parte la gestione del locale ma non prima dei tre anni di convenzione. E solo dopo autorizzazione espressa dellOpera delle Mura.



news

24-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news