LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma si accorge di Tuvixeddu, audizione sul colle conteso
Elena Laudante
Il Sardegna 8/3/2008

Presto un sopralluogo nel Parco Archeologico per valutare l'entit dei presunti abusi edilizi

Auspicato da Renato Soru dopo la doccia fredda ricevuta dal Tar, l'intervento del ministero dei Beni Culturali nella contesa su Tuvixeddu diventa realt. Luned, i dirigenti del dicastero ascolteranno dalla viva voce del soprintendente per i Beni archeologici Giovanni Azzena la relazione sullo stato dell'arte. Dopo il clamore delle tre sentenze dei giudici amministrativi, che bocciavano i nuovi vincoli voluti dall'amministrazione regionale, e - non ultimo - il dossier della Forestale che individua presunti abusi nel Parco Archeologico comunale, Roma vuole vederci chiaro. Si tratta di una fase ricognitiva, propedeutica forse ad un interessamento pi stringente del ministero alla maggiore necropoli del Mediterraneo.
Fresco di nomina ( in servizio dal maggio 2OO7) Azzena ha preparato una relazione che esporr dal vivo. Non chiaro se la sua sia l'unica audizione, oppure se altri esponenti di viale Trento oppure archeologi saranno sentiti in seguito. L'audizione di Azzena non dovrebbe riguardare l'intero colle, ma solo il versante che affaccia su viale Sant'Avendrace, dove aperto il cantiere dell'Impresa Cocco. Perch sul resto dell'area, la Soprintendenza ha le mani legate: il predecessore di Azzena, Vincenzo Santoni, era stato l'unico componente la Commissione regionale ad opporsi alla tutela estesa a tutto il colle. In viale Sant'Avendrace i lavori vicino alla Grotta della Vipera sono gi partiti. In vista di un ricorso regionale al Consiglio di Stato, e tenuta presente la ferrea volont di Soni nel perseguire l'idea del vincolo totale, facile pensare che Raimondo Cocco acceleri i lavori. Tanto da realizzare l'edificio autorizzato in tempi record.
Diversa la situazione sull'altro versante del complesso. Presto il Corpo Forestale torner a Tuvixeddu, stavolta nel Parco Archeologico, per capire l'impatto che le otto maxi-fioriere in pietra hanno sui nuovi scavi. Si tratta di muraglioni a "terrazzamenti" che corrono, in diversi tratti, per 400 metri lungo la necropoli. Scopo dichiarato, quello di accogliere piante e alberi. La Commissione regionale li aveva bocciati proprio perch poco coerenti con la cupezza che deve caratterizzare la necropoli. Per i ranger, sarebbero opere abusive, perch previste solo dal progetto esecutivo e non da quello approvato da Comune, Regione, Soprintendenza. Ma dal maggio 2007, mese dell'ultima ispezione, sono state portate alla luce almeno 400 tombe. Dunque, prima di passare all'iscrizione sul registro degli indagati degli autori del presunto scempio, il pm Daniele Caria potrebbe ordinare un nuovo sopralluogo. A quel punto, il Comune (committente del Parco) potrebbe decidere di abbattere i gradoni. Viceversa, scatterebbe il sequestro: la procedura pressoch scontata.



news

24-04-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 aprile 2019

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

Archivio news