LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Metro C, catalogo dei tesori nascosti
CARLO ALBERTO BUCCI
SABATO, 08 MARZO 2008 LA REPUBBLICA - Roma



Tanti i reperti avvistati nel corso dei cantieri. Quasi tutto viene ricoperto



La terra ha restituito un bellissimo Zeus det adrianea, gi affidato alle cure dei restauratori in vista di una mostra e del convegno sui ritrovamenti grazie alla Metro C.

Ma quintali di terra hanno gi ricoperto i resti del laboratorio del marmista che lavor la testa del dio e che stato rinvenuto da Rossella Rea vicino a via Sannio, dove non verr aperto pi lo scavo della stazione San Giovanni. E sono almeno due e mezzo i metri di terra, probabilmente pieni di materiale antico, pressati sotto i resti di una residenza privata dellet di Adriano che larcheologa Fedora Filippi ha scoperto durante le indagini per la fermata della Chiesa Nuova, la stessa stazione per realizzare la quale sono stati portati alla luce un mosaico pavimentale policromo di una dimora tardo antica (via Sora) e laltro pavimento musivo di una domus sotto piazza Cesarini Sforza.

Sono solo alcuni dei tesori dellantica Roma che - finita la "fase uno" delle indagini e iniziata la procedura per scendere pi a fondo piazzando le paratie che proteggono i cantieri dai rischi della falda acquifera ma che significheranno lo smontaggio e il trasloco di molti reperti e setti murari - la Soprintendenza archeologica di Roma ha presentato ieri. Tra foto, grafici e relazioni, anche gli scavi che hanno fermato la talpa di Roma Metropolitane; perch, ad esempio, i resti del porticus Boni eventus, trovati nel sondaggio di SantAndrea della Valle, appartengono a un edificio di carattere monumentale che non poteva essere toccato, ha specificato la Filippi a proposito dello scavo previsto per la stazione "Argentina", anchessa cassata dal progetto perch impossibile in una piazza cos ricca di storia.
Ma se la nuova stazione Colosseo sar costruita intorno ai ruderi dei contrafforti det neroniana sopravvissuti alle demolizioni per la vecchia fermata della B, perdite consistenti si avranno certamente a piazza Venezia. L deve passare il "pozzo centrale". Ed in quel punto che, giunti alla fase di attuazione del progetto, ha sottolineato Bottini, dovremo consegnare un vuoto alle scavatrici. Gli archeologi, guidati da Roberto Egidi, non sanno esattamente cosa troveranno quando, scendendo altri sei metri dopo gli otto gi scavati, scaveranno sotto i resti rinascimentali, medievali, lantica Flaminia e il lastricato in pietra gabina di et repubblicana. Quale che siano i ritrovamenti, a piazza Venezia dovr essere creato un vuoto per la talpa. Anche perch luscita a fianco del Vittoriano stata scartata dal ministero. La scavatrice avrebbe messo in crisi la stabilit dellAltare della Patria.



news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news