LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAGLIARI. Stop al mega-parcheggio di via Roma. La Regione d torto al Comune: Serve la procedura di verifica.
Mauro Lissia
La Nuova Sardegna, 24 febbraio 2008

Vincono gli ecologisti: Unopera dannosa che paralizza la citt. CAGLIARI. Rischia di saltare lappalto per il mega-parcheggio sotterraneo di via Roma progettato dal Comune: il servizio Savi dellassessorato regionale allambiente ha dato pienamente ragione al Gruppo di intervento giuridico e agli Amici della Terra. Prima di metter mano ai bulldozer serve la procedura di verifica preventiva, un passaggio tecnico che precede la valutazione di impatto ambientale. Per i tecnici comunali unautentica figuraccia, da aggiungere alle critiche anche autorevoli piovute sul progetto. Stringata ma categorica la motivazione cui legata la richiesta di screening: Il decreto legislativo 152/2006 ha stabilito che i parcheggi ad uso pubblico con capacit superiori a cinquecento posti auto devono essere sottoposti alla procedura di verifica di assoggettabilit a Via di competenza regionale. Per il Comune invece si trattava di un passaggio superfluo, visto che larea interessata allintervento, tra via Roma e il porto storico, sarebbe di soli 2,27 ettari e per questo non ricadrebbe nellobbligo di screening. E chiaro che i tecnici dellamministrazione non hanno tenuto conto del decreto legislativo indicato dal servizio Savi, che fa riferimento alla capacit del parcheggio (in questo caso 650 posti) e non allestensione dellarea su cui ricade. Non un intoppo da poco: secondo gli ultimi annunci usciti dagli uffici comunali la gara dappalto da undici milioni e mezzo di euro sarebbe dovuta slittare a fine febbraio, dopo che era saltata la scadenza di gennaio. Lobbligo di procedere alla verifica preventiva far certamente allungare i tempi con grande soddisfazione degli ecologisti, apertamente contrari alla realizzazione del parcheggio in unarea a fortissima intensit di traffico e certamente interessata da emergenze archeologiche: E unopera inutile, dannosa e assolutamente illogica - ha detto Stefano Deliperi, del Gruppo di intervento giuridico - che parallizzer la circolazione cittadina in uno snodo nevralgico per chiss quanti anni. Ci sono aree alternative, anche vicinissime, come quella della stazione ferroviaria dove gi c un parcheggio o come quella di viale La Plaja. Non si capisce perch lamministrazione Floris si sia intestardita a voler costruire il parcheggio proprio l. Altro parere sfavorevole - registrato dalla Nuova Sardegna - quello del docente di trasporti a ingegneria Italo Meloni, fortemente perplesso anche per lassenza di una strategia generale della circolazione. Secondo il Comune - che ha indicato in due anni il tempo necessario per realizzare il parcheggio - il cantiere non avr alcun effetto neppure indiretto sulla circolazione stradale. Una promessa da ricordare, quando via Roma si trasformer inevitabilmente in una bolgia. E gi accaduto quando il Comune ha fatto sistemare la vecchia pavimentazione della strada, gravemente sconnessa: un caos micidiale per quasi tre anni e poi la situazione rimasta esattamente la stessa di prima. Unica variante: i miliardi pagati inutilmente allimpresa.



news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news