LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Musei italiani, vuoti bello
Il Mestre 1/3/2008

Museo. Vocabolo derivante dal latino muscum, derivante a sua volta dal greco antico mouseion, ovvero luogo sacro alle Muse, figlie di Zeus e protettrici delle arti e delle scienze. Nientemeno. Anche se pare che le suddette Muse non amino soggiornare poi pi di tanto nei musei di casa nostra. Quando si tratta infatti di fare una stima dei musei pi visitati al mondo, le metropoli di Parigi e Londra dominano incontrastate la scena, New York le segue e le tallona, ma l'Italia, culla del Rinascimento (per dirne una, ma non solo ovviamente) resta a bocca asciutta.
Secondo la classifica pubblicata dalla rivista d'arte britannica The Art Newspaper, infatti, nella top ten dei musei che lo scorso anno hanno registrato il pi alto numero di ingressi, il parigino Louvre al primo posto con pi di otto milioni di visitatori: grandioso cantiere aperto nei secoli da Francesco I a Napoleone sino al pi recente Mitterand, ha da sempre rappresentato l'identificazione del patrimonio artistico e della capacit di saperlo valorizzare con il destino della Francia: quindi, non c' da stupirsi. E neppure bisogna stupirsi se il Louvre subito seguito dal Centre Pompidou, sempre parigino, con 5,5 milioni di ingressi. Poi tocca alla Gran Bretagna: la Tate Modern di Londra con 5,3 milioni e il British Museum con 4,8 milioni. Al quinto posto si colloca il Metropolitan Museum of Art di New York (4,5 milioni di ingressi), seguito dalla National Gallery of Art di Washington (4,5 milioni) e dai Musei Vaticani (4,3 milioni). Chiudono la classifica la National Gallery di Londra, il Musee d'Orsay di Parigi (tris museale) ed il Museo del Prado di Madrid. Insomma, stando ai citati dati e alle citate cifre, un bottino un po' magro per l'Italia, specie se paragonato agli sforzi e alle tante iniziative lanciate in questi due anni dal Ministero dei beni culturali: da Maratonarte al famoso Telethon per coinvolgere gli italiani nella salvaguardia di sette meraviglie dell'arte e dell'archeologia, ai Nostoi, la mostra allestita al Quirinale per festeggiare il rientro dei capolavori trafugati, il cui valore si avvicina ai cinquecento milioni di euro. La fermezza verso i musei stranieri quando si tratta di richiedere indietro opere che risultano rubate nel nostro Paese era doverosa. Sperando che poi qualcuno venga a guardarle.



news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news