LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sgarbi: all'Arengario i Savi del Carducci
Paola D'Amico Annachiara Sacchi
Corriere della Sera Milano 29/2/2008

La polemica. Ispezione dell'assessore sullo stato delle statue. Scontro sulla sede. Studenti e Provincia: restino alla scuola
Gerry Scotti ex studente del liceo: sono pronto a finanziare i restauri con 25 mila euro

Un ex Carducciano dona i soldi per il restauro Ma ancora polemica su dove collocarle e sulla propriet dei Savi
I soldi per restaurare i Savi del Melotti, 25 mila euro, ci sono: donazione di Virginio Scotti, in arte Gerry. Ieri mattina il conduttore televisivo ha chiamato in Provincia motivando il gesto in quanto ex alunno del liceo Carducci. Una ragione in pi, secondo il "partito" degli studenti-insegnanti ex Carducciani per tenersi strette le opere, donate dallo scultore per l'inaugurazione della nuova sede del liceo nel '60, e poi sparite e dimenticate in uno scantinato, per quarant'anni. Parere non condiviso dalla preside, Mirella De Carolis, che si dichiara appassionata di arte moderna e che per i capolavori di Fausto Melotti riedizione in pietra degli originali realizzati negli anni Trenta e distrutti durante la seconda Guerra mondiale vedrebbe bene una collocazione in Triennale.
Ieri, l'assessore alla Cultura Vittorio Sgarbi si recato all'istituto per un sopralluogo. Per lui e per il collega Giansandro Barzaghi della Provincia, presente il direttore scolastico regionale Anna Maria Dominici, si alzata la saracinesca del grande box sotterraneo, dove le sette statue sono riposte, sdraiate una sull'altra, coperte dalla polvere e con tre teste mozzate a testimoniare la trascuratezza passata. Ed stato Sgarbi, dopo aver proposto come luogo ideale per le sette statue l'Arengario una volta restaurato (i Savi sarebbero i custodi ideali del Museo del Novecento), ad aprire un altro capitolo sul caso Melotti: prima di incaricare un restauratore e decidere che fare delle opere, necessario capire chi il proprietario delle stesse. Comune o Provincia? Nuovo giallo che per la Provincia, nella tarda serata, ha per trovato una risposta: Nel '96 per legge la scuola stata trasferita alla Provincia spiega Barzaghi -, i muri in uso, i beni mobili in propriet. In accordo con studenti, docenti ed ex studenti puntiamo a valorizzare le opere, con sistemi di protezione. Ma i Savi non dovranno essere causa di una guerra tra guelfi e ghibellini: Potremmo prestarle ad altri musei. Mantenerli nella scuola un modo per dare possibilit ai giovani di apprezzare l'arte. Soluzione poco convincente per Sgarbi che suggerisce, invece, di sistemarle accanto alle opere di De Chirico restaurate, in Triennale. Perch al Carducci non le vede nessuno. E spiega che solo un vincolo di pertinenza del Soprintendente potr legare in modo indissolubile le statue al Carducci. Ma il Soprintendente, Alberto Artioli, prende le distanze: n vincolo si pu mettere solo se le statue sono parte integrante della scuola. Qui pi che leggi serve il buon senso. Si schiera con Sgarbi e con la preside la direttrice Dominici: Siano un bene fruibile, buona localizzazione sia in Triennale sia all'Arengario. A scuola potrebbero rimanere solo se ben protette. L'ultima parola all'Associazione Carducciani che ricorda di aver posto gi a settembre la questione della loro "scomparsa", di avere avviato da tempo la necessaria indagine storica e tecnica sulle statue. E preme perch le statue ritrovino l'antica collocazione, nel giardino della scuola dove si sono diplomati tra gli altri il regista Mario Monicelli, l'oncologo Umberto Veronesi, lo scrittore milio Taini, e poi Armando Cossutta, Curzio Maltese, Giovanni Raboni e Valerio Onida.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news