LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NEW YORK E il Guggenheim dimissiona il superdirettore
Alessandro Farkas
Corriere della Sera 29/2/2008

Il caso. Rimosso Thomas Krens, il manager dell'espansione a Berlino, Bilbao e Las Vegas. Costi insostenibili

NEW YORK la fine di un'era, ha commentato Lisa Dennison, che ha lasciato l'estate scorsa la direzione del Museo Guggenheim di Manhattan per passare a Sotheby's. Thomas Krens, il controverso direttore della Fondazione Guggenheim stato licenziato dopo, quasi vent'anni di mandato. Il board della Solomon R. Guggenheim Foundation ha annunciato che Krens lascer l'incarico, rimanendo per alla Guggenheim come consigliere per l'ultimazione del museo firmato da Frank Gehry ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi.
Secondo i media americani dietro al suo allontanamento vi sarebbero gli esorbitanti e ormai insostenibili costi di gestione della grande rete museale messa in piedi tra Venezia, Berlino, Bilbao e Las Vegas dal ienne Krens, considerato il profeta del museo come griffe globale.
Proprio la decisione di espandere l'attivit della fondazione al di fuori degli Usa e il progetto Guggenheim di Abu Dhabi, avevano suscitato un putiferio di polemiche. Krens esce di scena tre anni dopo il reclamizzato braccio di ferro con il miliardario di Cleveland Peter Lewis, il principale sponsor della Fondazione, dimessosi dopo averlo accusato di avere le mani bucate e di focalizzarsi troppo sui satelliti e troppo poco sul museo di Manhattan.
La fondazione ha precisato che Krens rester come direttore fino a quando non sar nominato un successore. Il quale si occuper del Guggenheim di Manhattan e dei musei satelliti. Ma secondo fonti del mondo dell'arte citate dal New York Times la selezione del suo successore stata resa difficile dopo che i potenziali candidati hanno rifiutato tutti l'incarico di lavorare con Krens, giudicato difficile e dispotico.
Non la prima volta che il board del Guggenheim cercava di metterlo alla porta. Accadde gi negli anni Novanta, oltre che nel 2005, all'epoca del braccio di ferro con Lewis che lasci il museo a corto di sponsor proprio quando ne avrebbe avuto pi bisogno per coprire gli ambiziosi costi di espansione globale costati a Krens non poche critiche.
Il curatore del Centre Pompidou di Parigi Alain Sayag aveva bollato il Guggenheim come un'istituzione di seconda classe e una franchise in stile Coca-Cola. Mentre i critici d'arte della Grande Mela non avevano apprezzato le sue mostre attira-sponsor, ma controverse quali L'arte della Motocicletta e Giorgio Armani, costata 15 milioni di dollari allo stilista italiano.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news