LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PESCIA. Tre mostre per ricordare Garibaldi
OMARÒ BURALLI
VENERDÌ, 29 FEBBRAIO 2008 IL TIRRENO - Montecatini



Celebrazioni per il bicentenario dell’eroe dei due mondi che nel 1867 fu ospite di Pescia

--------------------------------------------------------------------------------


Seppur in ritardo di un anno rispetto all’effettiva ricorrenza, prendono il via oggi le celebrazioni pesciatine per il bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi.
In ritardo rispetto al 1807, quando l’eroe dei due mondi nacque a Nizza, ma lo stesso era una ricorrenza da festeggiare per Pescia che, giusto 141 anni fa, lo ospitò. Contrariamente a quanto avviene negli Usa per George Washington (dove, se avesse davvero dormito in tutte le camere che dicono di averlo ospitato, avrebbe dovuto campare come Matusalemme), la presenza di Garibaldi a Pescia è storicamente accertata: vi giunse l’8 luglio 1867, proveniente da Monsummano dove aveva trascorso alcuni giorni di cura per lenire i dolori reumatici. In quell’occasione fu ospite a Villa Sismondi dell’amico fraterno, il ginevrino Jean Charles, che aveva eletto la città a sua seconda patria.
Da oggi si celebra quella ricorrenza: alle 17, al palazzo del Podestà, sarà presentato il catalogo dell’archivio della Società dei Reduci dalle patrie battaglie di Pescia. Interverranno il sindaco di Pescia Antonio Abenante, Guja Guidi, presidente dell’Istituzione, Ivano Paci, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Emilio Capannelli funzionario della Soprintendenza Archivistica Toscana, Regina Pozzi dell’università di Pisa dell’Associazione Studi Sismondiani, Nadia Pardini curatrice del catalogo.
Nell’occasione saranno inaugurate le mostre “I Garibaldini di Pescia e le patrie battaglie” (sempre al Palagio) e “Immagini e simboli del mito di Garibaldi” (al pian terreno del al Palazzo del Podestà), a cura di Cesare Bocci e Simona Frati, dell’associazione Gente di Valdinievole.
Le rassegne resteranno aperte fino al 20 aprile e saranno accompagnate da altri appuntamenti: la mostra “Il Risorgimento nei manoscritti, nei libri e nei periodici della biblioteca di Pescia” sarà aperta alla biblioteca Magnani di Villa Sismondi dal 7 al 21 marzo, mentre dal 25 al 31 marzo l’archivio di Stato ospiterà la mostra “Garibaldini e Società dei reduci delle Patrie Battaglie negli archivi comunali di Pescia e Vellano”.
A completare il lungo elenco di iniziative organizzate per la ricorrenza una serie di incontri con gli storici: il 15 marzo, il 19 e il 29 aprile al Palazzo del Podestà; il 27 marzo e il 2 aprile a Villa Sismondi.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news