LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIDO La Soprintendenza boccia la proposta dei palazzoni
Lorenzo Mayer
28 febbraio 2008, il Gazzettino online




La Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Venezia e laguna dice no all'ipotesi di costruire al Lido grandi palazzoni, alti almeno 15 - 20 piani, in alcune zone dell'isola.
La proposta era arrivata, la settimana scorsa, dal presidente dell'Associazione "Vivere il Lido" Antonio De Martino. Secondo i commercianti, infatti, la costruzione di nuove unit abitative di lusso in altezza e di un porto darebbero nuovo impulso al rilancio del Lido, creando indotto e sviluppo. Il progetto, come era prevedibile, non ha mancato di sollevare un dibattito.

E la Soprintendenza si espressa in maniera negativa lasciando pochi margini di fattibilit.

Il Comune - spiegano dalla Soprintendenza - sta predisponendo la Variante urbanistica, ma solo per l'area dell'ex ospedale al mare. Per il resto pensiamo che si debba andare proprio nella direzione contraria. Non solo per le costruzioni multipiano ma anche per le normali espansioni abitative e edificazioni va messo un freno. Abbiamo la fortuna che il Lido rimasto in passato per decenni, fermo per quanto riguarda le nuove abitazioni. Per questo ora ci troviamo, tra le mani, un gioiello che molto prezioso, le zone edificabili sono state gi tutte sfruttate, adesso arrivato il momento di fermarsi, non di pensare a nuove aree da edificare.

Per la Soprintendenza il Lido non corre alcun rischio.

Tutta l'isola soggetta ad un vincolo paesaggistico. Palazzoni multipiano, oltre ad essere improponibili, crediamo che mal si integrerebbero, ad esempio, con le ville liberty. Ci sono dei vincoli, in altezza, che non verranno modificati, il codice ci d anche nuovi strumenti, anche efficaci per intervenire.

La Soprintendenza, dunque, dice no ai palazzoni ma anche a nuove espansioni abitative, pur nei limiti in altezza da 12,50 metri. Ora la parola passa a Ca' Farsetti. Anche la municipalit del Lido e Pellestrina va molto cauta su questo progetto.

Pu anche darsi - spiega il vicepresidente della Municipalit, Angelo Ghezzo - che in sede di revisione al piano urbanistico si possa prevedere qualche Variante, ma certo il futuro del Lido non pu essere quello di creare una sorta di piccola Montecarlo. Ci sono gi state nuove costruzioni importanti, ad esempio nell'area degli Alberoni, presto partir un altro Piruea. E poi i servizi e la realt del Lido sono tutti tarati per l'attuale numero di residenti e non si potrebbe aumentare in modo esponenziale e smisurato.





news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news