LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tarquinia - "Le opere etrusche trafugate devono tornare nella cittadina"
(amv)
Corriere di Viterbo e della Provincia 27/02/2008

TARQUINIA - (amv) Il comitato dei cittadini, nato per lavorare
al recupero delle opere d`arte etrusche della cittadina, involatesi all`estero, incontra l`assessore alla cultura della Regione Lazio, Giulia Rodano, per perorare un`iniziativa promossa dal mensile locale "Tarquinia Citt": il ritorno nelle citt d`origine dei preziosi reperti trafugati. La delegazione che ha avuto il proficuo incontro con la Rodano, era formata da Luigi Daga, Massimo Luccioli e Luca Basili. "Le opere d`arte devono tornare nelle loro terre d`origine riferisce Luigi Daga - ci riferiamo ai reperti d`origine italiana, ma sparsi nei musei e nelle collezioni private di mezzo mondo.
Grazie alla sagacia del ministero dei Beni culturali, numerosi capolavori sono stati rintracciati e, sulla base di un accordo internazionale con il nostro Governo, sono rientrati in Italia ed ora sono in bella mostra presso il palazzo del Quirinale, messo a disposizione temporaneamente dal Presidente della Repubblica" "Si tratta spiega l`esponente della Sinistra europea - di 68 capolavori in ceramica, in bronzo ed in marmo, appartenenti al periodo che v dal VII secolo a.C. al II d.C. del periodo greco, romano e soprattutto etrusco. Sono opere di Eufronio, del pittore di Antimes, di Lisippo, di Smikros, del gruppo di Sisipo, tanto per citarne alcuni. I capolavori provengono dagli scavi clandestini, effettuati nei decenni trascorsi e sono stati
acquistati dai musei e dai privati che li hanno utilizzati per le loro esposizioni, soprattutto negli Stati Uniti" Per il comitato giusto quindi che tali opere tornino in Italia, ma ancora pi giusto, vengano esposti nei musei delle citt, dalle quali si sono involate.
"Ospitarli a Tarquinia, Vulci, Cerveteri, Viterbo - continua
Daga - culturalmente corretto, perch qui sono stati realizzati
e poi rinvenuti. E` chiaro che servir un grande impegno
da parte del Ministero dei Beni Culturali, come da parte delle
province, delle regioni e dei comuni interessati". "Giulia Rodano
- conclude l`esponente della Sinistra europea - si dimostrata
entusiasta di partecipare a questa campagna di valorizzazione
culturale e turistica del nostro territorio, qualora l`evento andasse a buon fine. Per la verit si subito attivata nei confronti del Ministero al quale ha gi posto il problema".



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news