LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Tarquinia - "Le opere etrusche trafugate devono tornare nella cittadina"
(amv)
Corriere di Viterbo e della Provincia 27/02/2008

TARQUINIA - (amv) Il comitato dei cittadini, nato per lavorare
al recupero delle opere d`arte etrusche della cittadina, involatesi all`estero, incontra l`assessore alla cultura della Regione Lazio, Giulia Rodano, per perorare un`iniziativa promossa dal mensile locale "Tarquinia Citt": il ritorno nelle citt d`origine dei preziosi reperti trafugati. La delegazione che ha avuto il proficuo incontro con la Rodano, era formata da Luigi Daga, Massimo Luccioli e Luca Basili. "Le opere d`arte devono tornare nelle loro terre d`origine riferisce Luigi Daga - ci riferiamo ai reperti d`origine italiana, ma sparsi nei musei e nelle collezioni private di mezzo mondo.
Grazie alla sagacia del ministero dei Beni culturali, numerosi capolavori sono stati rintracciati e, sulla base di un accordo internazionale con il nostro Governo, sono rientrati in Italia ed ora sono in bella mostra presso il palazzo del Quirinale, messo a disposizione temporaneamente dal Presidente della Repubblica" "Si tratta spiega l`esponente della Sinistra europea - di 68 capolavori in ceramica, in bronzo ed in marmo, appartenenti al periodo che v dal VII secolo a.C. al II d.C. del periodo greco, romano e soprattutto etrusco. Sono opere di Eufronio, del pittore di Antimes, di Lisippo, di Smikros, del gruppo di Sisipo, tanto per citarne alcuni. I capolavori provengono dagli scavi clandestini, effettuati nei decenni trascorsi e sono stati
acquistati dai musei e dai privati che li hanno utilizzati per le loro esposizioni, soprattutto negli Stati Uniti" Per il comitato giusto quindi che tali opere tornino in Italia, ma ancora pi giusto, vengano esposti nei musei delle citt, dalle quali si sono involate.
"Ospitarli a Tarquinia, Vulci, Cerveteri, Viterbo - continua
Daga - culturalmente corretto, perch qui sono stati realizzati
e poi rinvenuti. E` chiaro che servir un grande impegno
da parte del Ministero dei Beni Culturali, come da parte delle
province, delle regioni e dei comuni interessati". "Giulia Rodano
- conclude l`esponente della Sinistra europea - si dimostrata
entusiasta di partecipare a questa campagna di valorizzazione
culturale e turistica del nostro territorio, qualora l`evento andasse a buon fine. Per la verit si subito attivata nei confronti del Ministero al quale ha gi posto il problema".



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news